Lip Dub Contest, il Capitini di Perugia si aggiudica il primo premio

La premiazione del primo Lip Dub Contest - Umbria
La premiazione del primo Lip Dub Contest - Umbria
La premiazione del primo Lip Dub Contest – Umbria

(umbriajournal.com) PERUGIA – Dopo l’attesa, il verdetto: ad aggiudicarsi il premio del contest dedicato agli istituti scolastici dell’Umbria è il “Capitini-Vittorio Emanuele II-di Cambio” di Perugia. La cerimonia di premiazione, che si è tenuta martedì 6 maggio, alle 10, presso la Sala S. Anna, in viale Roma a Perugia, ha coinvolto gli studenti, i dirigenti scolastici e i professori dei quattro istituti che hanno partecipato al contest organizzato dall’associazione MenteGlocale.

Quattro scuole dell’Umbria trasformate in set di ripresa per un progetto didattico ad alto tasso creativo. In altre parole Lip dub contest, la “competizione” a suon di strofe tra gli istituti scolastici della nostra regione Un contest tra quattro scuole dell’Umbria, una gara di creatività e di partecipazione che, attraverso una fase di formazione e di produzione artistica, ha portato gli studenti alla realizzazione di prodotti audiovisivi di comunicazione. Al progetto hanno partecipato quattro scuole a livello regionale, due per la città di Perugia e due di Terni: l’Itet Capitini – Vittorio Emanuele II – di Cambio e il liceo scientifico G. Alessi di Perugia e gli istituti di istruzione superiore Allievi – da Sangallo e Angeloni di Terni.

Alla premiazione, insieme agli studenti, sono intervenuti i dirigenti scolastici e i professori Alberto Stella e Walter Toppetti per l’Alessi; Michela Boccali e Giovanni Broccucci per l’Angeloni di Terni; Isabella Giovagnoni e Monica Farina Scabissi per il Capitini; Cinzia Fabrizi e Sergio Posati per l’Itis di Terni. Durante la mattinata è intervenuto Giovanni Castellani, Politiche Giovanili della Regione Umbria, che ha sottolineato l’importanza che la Regione ha dato ai progetti che prevedessero un coinvolgimento attivo da parte degli studenti. Il lip dub è un medium molto popolare tra i giovani, che combina sincronizzazione e doppiaggio audio per creare un video musicale. Viene solitamente realizzato da un gruppo di persone che cantano in playback sulle note di una canzone originale.

I lip dub più popolari sono quelli girati con un unico piano sequenza, ovvero con un’unica ripresa continua, dall’inizio alla fine della musica. I lip dub sono prodotti di comunicazione esterna che sempre più soggetti (scuole, aziende, istituzioni) utilizzano per presentarsi ai loro utenti, un vero e proprio strumento di marketing. Il contest umbro è un progetto articolato: dopo la formazione a Perugia e Terni, alla quale hanno partecipato circa 150 studenti, le scuole hanno poi elaborato, guidati da professionisti, i propri video lip dub. Martedì 6 maggio la giuria di esperti, presieduta da Giuliano Giuman, composta da Davide Vasta, Stefano Massoli, Riccardo Giulietti e Federico Ortica della P-Funking Band, ha assegnato il premio all’Itet Capitini – Vittorio Emanuele II – di Cambio, l’istituto che secondo criteri di originalità nella scrittura e nelle coreografie, partecipazione e coinvolgimento e creatività delle soluzioni video, si aggiudicato li primo premio del contest: la possibilità di realizzare un lip dub completo e con una troupe a disposizione. La menzione speciale, assegnata da MenteGlocale, è andata invece all’Angeloni di Terni.

L’iniziativa è stata promossa dall’associazione MenteGlocale, realtà attiva in Umbria da oltre 10 anni in progetti di comunicazione sociale e culturale, all’interno del Bando regionale per la presentazione di proposte progettuali a favore dei giovani in attuazione dell’intesa in materia di Politiche giovanili 2010-2012 – Intervento “Giovani Idee” – DGR n. 1036 del 19.09.2011, promosso dalla Regione Umbria. Il contest è stato realizzato in collaborazione con l’assessorato alla Cultura e alle Politiche per l’infanzia e l’adolescenza del Comune di Perugia, con l’Informagiovani e l’assessorato alla Cultura del Comune di Terni e con la partecipazione di diverse realtà produttive, artistiche e culturali della nostra regione: l’Accademia di Belle Arti di Perugia, la P-Funking Band, I Tifernauti, Mg2 comunicazione, Promovideo, Media Group Communication e con la partecipazione di Davide Vasta, esperto di comunicazione e tecniche digitali, docente di Computer graphics e Elaborazione digitale delle immagini presso diverse istituzioni universitarie, tra cui l’Università per Stranieri di Perugia, nonché produttore di lip dub rinomati e premiati a livello nazionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*