Inaugurato il punto Informagiovani dell’istituto “Leonardo Da Vinci”

informagiovani(UJ.com3.0) UMBERTIDE – E’ stato inaugurato questa mattina il nuovo punto Informagiovani allestito all’interno dell’istituto d’istruzione superiore “Leonardo da Vinci”. Erano presenti il sindaco f.f. Marco Locchi, l’assessore alle Politiche giovanili Stefania Bagnini, il dirigente scolastico Franca Burzigotti e gli operatori della Cooperativa Asad Valentina Tosti e Silvio Bartolini.

Il servizio, promosso in via sperimentale dal Comune di Umbertide, sarà attivo durante la pausa tra le lezioni mattutine e le attività pomeridiane, dalle ore 13,30 alle ore 14,30,  per dare la possibilità ai ragazzi di chiedere informazioni sui settori di loro interesse, come lavoro, università, corsi di formazione, opportunità di vacanze studio o soggiorni di lavoro all’estero, cultura, sport, tempo libero e Servizio civile nazionale ma anche di accedere allo Sportello per l’imprenditoria giovanile, che offre consulenza gratuita ai giovani che intendono avviare un’attività imprenditoriale, seguendoli dallo studio di fattibilità del progetto allo start up.

“Il Comune di Umbertide e l’istituto Leonardo Da Vinci hanno avviato da tempo una proficua collaborazione che cercheremo di arricchire guardando al futuro dei giovani – ha affermato il sindaco f.f. Locchi – Il punto Informagiovani è una risposta valida alle esigenze e ai bisogni dei nostri ragazzi che, con il supporto di personale specializzato, avranno la possibilità di sviluppare le loro idee e progetti”. “L’Amministrazione Comunale crede molto nelle politiche giovanili – ha aggiunto l’assessore Bagnini – Quasi due anni fa abbiamo inaugurato il nuovo Sportello Informagiovani che invito tutti i ragazzi a farselo proprio così come gli altri servizi pensati per loro”. “Il punto Informagiovani rappresenta un’importante opportunità per i giovani che qui non solo possono trovare le informazioni di cui hanno bisogno – ha detto la preside Burzigotti – ma anche confrontarsi con personale in grado di seguirli nello sviluppo dei loro progetti”.

Il punto Informagiovani, situato al piano terra dell’istituto, è dotato anche di uno schermo informativo e di una bacheca su cui verranno affisse comunicazioni e bandi, tra cui quello, di prossima uscita, per partecipare ai lavori estivi, che consentono ai ragazzi di svolgere attività lavorativa retribuita occupandosi della cura e della sorveglianza dei parchi pubblici cittadini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*