IL GRAN FINALE DELLA FESTA DEL TULIPANO 2014: VINCE IL CARRO DEL MULINO

Seconda "Carmencita" di Fontivegge
Primo classificato "Jo Condor" della contrada Mulino
Primo classificato “Jo Condor” della contrada Mulino

(umbriajournal.com by AKR) – CASTIGLIONE DEL LAGO – Alto indice di gradimento e un folto pubblico, nonostante il tempo incerto e le previsioni troppo pessimistiche, hanno “onorato” la 48esima edizione della Festa del Tulipano tutta dedicata ai sessanta anni della Rai e alla sua trasmissione forse più popolare: “Carosello”.

Alla contrada del Mulino è andato il primo premio della giuria nella gara dei carri allegorici con “Jo Condor e il Gigante buono”. Al secondo posto Fontivegge con il carro “Carmencita e Caballero”; in terza posizione Piana con il carro dedicato a “L’Omino coi baffi”; quarta la contrada Castello con “Calimero”; quinto posto per la contrada Prati (con la partecipazione dell’Avis) con “Salomone, pirata pacioccone”. Vittoria dell’osteria Porta Senese per la categoria “vetrine fiorite”; secondo posto per il Centro Casa Marchettini; terza posizione per Extrabar. La categoria “balconi fioriti” ha visto il successo di Filippo Puggioni, secondo Altero Ridoni e terzo Mario Tommasini. Per le “piazzette fiorite” ha vinto la Fattoria di Battilani, seconda posizione per il Minioutlet di via Carducci, terza la merceria Sonia.

Seconda "Carmencita" di Fontivegge
Seconda “Carmencita” di Fontivegge

«Alberghi, ristoranti, taverne tipiche, bar e negozi – sottolinea Giuliano Segatori, presidente dell’Associazione Pro Castiglione e vero animatore della festa – hanno avuto un ottimo. Siamo molto contenti anche dei parcheggi e del “servizio navetta” che ha condotto migliaia di persone al centro del paese dalla mattina alla sera. Tanti i pullman: ho personalmente ricevuto ieri mattina innumerevoli telefonate di ringraziamento dai gruppi organizzati provenienti da ogni parte del Paese: da Udine ad Agrigento la nostra festa unisce l’Italia. Voglio condividere questi sinceri complimenti con tutti coloro che hanno aiutato nell’organizzazione, gli oltre 200 volontari, l’Amministrazione comunale e soprattutto i tanti giovani contradaioli che hanno lavorato per mesi alla realizzazione del carri. Bravi tutti!». Ottimo il livello dei gruppi musicali intervenuti: la banda “Giacomo Puccini” di Pozzuolo con il corpo di majorettes “The Golden Majorettes; la Filarmonica “Biancalana” di Magione e le Majorette; banda e majorettes “La Campagnola” di Marlia Capannori (LU); il gruppo “La ranocchia” di Orentano (PI); la banda musicale “La frustica” di Faleria (VT); la banda di Umbertide diretta dal maestro Galliano Cerrini; la banda “La velocissima” di Rignano Flaminio (RM): non potevano certo mancare i gruppi folkloristici castiglionesi Agilla e Trasimeno e Umbria Folk. Particolarmente gradita dal pubblico l’esibizione dei falconieri di Cortona e dei bravissimi sbandieratori di Città della Pieve e di Lucignano.

Al terzo posto "L'Omino coi baffi" di Piana
Al terzo posto “L’Omino coi baffi” di Piana

Domenica una troupe del programma TG2 Storie, che va in onda ogni sabato sera, ha girato immagini di Castiglione e della Festa del Tulipano: «Oltre che della festa – ha precisato Segatori – abbiamo parlato dei 1000 anni del culto di S. Maria Maddalena che si festeggerà il prossimo 22 luglio, con la storia della nostra attuale chiesa e delle chiese che l’hanno preceduta, sempre dedicate alla santa patrona, con le opere di pregio artistico dentro conservate». Per il futuro tutta la Pro Castiglione è già al lavoro non solo per la festa del 2015 ma anche per un’altra importante iniziativa. A fine giugno, nella terza o quarta domenica, sarà finalmente organizzata la Festa del Benvenuto, tutta dedicata al grano con rievocazione storica della trebbiatura e il primo “Festival Nazionale degli Spaventapasseri”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*