FESTIVAL DELLE NAZIONI DI CITTA’ DI CASTELLO, QUESTA SERA L’OMAGGIO ALL’EUROPA CHE VERRA’ CON I SOLISTI DI PERUGIA

i Solisti di Perugia
i Solisti di Perugia

(umbriajournal.com) CITTA’ DI CASTELLO – Un omaggio in musica all’Europa “che sarà”, facendo luce su quegli intrecci artistici che hanno contribuito a formare, insieme alle radici filosofiche e religiose, un’identità culturale condivisa del continente. Si inserisce in linea con questo approccio – filo conduttore della 46^ edizione del Festival delle Nazioni di Città di Castello – il concerto dei Solisti di Perugia in programma, giovedì 5 settembre alle 21, nella Chiesa di San Domenico del centro storico tifernate. Gli archi umbri – di ritorno dall’ormai tradizionale tournée agostana in Giappone – si esibiranno insieme al flautista Massimo Mercelli, diretti per l’occasione da Eduard Topchjan, da oltre dieci anni direttore dell’Armenian Philharmonic Orchestra. In programma, il Concerto per flauto e archi di Michael Nyman, eseguito in prima assoluta nel 2010 dallo stesso Mercelli, il Contrafactus per flauto e archi di Giovanni Sollima, basato su un frammento della Variazione 25 delle Goldberg e ispirato al celebre saggio di Hofstadter Göedel, Escher, Bach e, in chiusura, la Serenata per archi in Mi maggiore op. 22 di Antonín Dvořák.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*