Velimna, gli Etruschi del Fiume, sabato 1 settembre la sfilata 

Velimna, gli Etruschi del Fiume, sabato 1 settembre la sfilata

Velimna, gli Etruschi del Fiume, sabato 1 settembre la sfilata. Dopo i successi di partecipazione di pubblico alla cerimonia di inaugurazione con visita guidata notturna all’Ipogeo dei Volumni e all’antiquarium del Palazzone, dello spettacolo del Judo Gym, della compagnia del Teatro di Colle, del ristoro etrusco al Parco Verde di via della Scuola, del convegno su Perugia Etrusca Velimna giunge, nel tradizionale sabato vigilia della chiusura, a presentarsi sulle vie centrali di Ponte San Giovanni con lo splendore dei suoi costumi etruschi nella magica sfilata con i personaggi delle antiche famiglie etrusche e con i personaggi religiosi e pubblici dell’antica città di cui, proprio recentemente, si fa risalire la sua “nascita” etrusca al VII°/VI° secolo A.C.

Successo dovuto anche alla collaborazione, con la Pro Ponte, dei “ragazzi del Campetto” e loro genitori, del gruppo parrocchiale, del Volumnio Perugia 12, della Pro Loco di Balanzano, di Automigliorgas cui si deve la pulizia e la preparazione del prato del Parco Verde di via della Scuola dove, quest’anno, Velimna ha realizzato le proprie scenografie e trasferito tutti gli eventi.

Il sabato comincerà alle 15 con il montaggio di accampamenti etruschi e scene di vita quotidiana: combattimenti, mestieri, giochi e mostre didattiche inserite nel mercatino di artigianato antico. Seguiranno workshop di archeologia sperimentale, fusione del bronzo, corso di ceramica.

Alle 21 la musica, le magiche luci del direttore della fotografia Fausto Chiabolotti, il corteo in costume diretto dal regista Ennio Boccacci animeranno via Manzoni, via Quintina, via della Scuola  fino allo spettacolo finale all’anfiteatro davanti alla piscina con coreografie  curate dalla scuola di danza Apollon di Ponte Valleceppi. Dalle 19.00 funzionerà il ristoro etrusco curato dallo staff di cucina della Pro Ponte con la consulenza di chef storici per quanto riguarda i piatti della gastronomia etrusca, mentre il mitico Emiliano e il suo staff sarà il “tranciante” e “l’arrostatore” per quanto  riguarda le specialità tipiche umbre di carni arrosto e alla brace.

Un condensato quindi di cultura, folklore, arte, spettacolo, sport, gastronomia, artigianato, laboratori, estemporanee di pittura, cacce al tesoro per accontentare tutte le esigenze di un pubblico sempre più numeroso per la soddisfazione degli organizzatori e di tutto Ponte San Giovanni, recentemente e ufficialmente nominata “Città etrusca dei Velimna”.

La “caccia” al costume per partecipare alla sfilata delle 21 è aperta fino alle 15. Dopo saranno all’opera sarte, acconciatori per il “trucco e il parrucco” per affrontare i riflettori, il pubblico e i flash di telefonini e fotocamere. Per i ritardatari contattare i numeri:333.2706325 – 360.600269.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*