Umbertide celebra la Festa della Repubblica Italiana

santa-croce_medium(UJ.com3.0) UMBERTIDE – Umbertide torna a celebrare la Festa della Repubblica italiana, ricordando quel 2 giugno di 67 anni fa quando gli italiani chiamati al referendum decretarono la fine della monarchia d elessero l’Assemblea costituente che due anni dopo diede vita alla Costituzione italiana. Le celebrazioni si terranno domenica 2 giugno a partire dalle ore 10,30 presso il Museo Santa Croce.

Il programma prevede il saluto del sindaco Marco Locchi a cui seguirà l’approfondimento sul tema “La scelta repubblicana del 2 giugno 1946: uno spirito da ritrovare” a cura di Paolo Bondi, dottore di ricerca in Diritto pubblico e presidente del Consiglio Comunale di Umbertide.

Le celebrazioni proseguiranno poi con il Concerto d’onore del maestro Gianluca Tacchi che proporrà musiche per organo e pianoforte di Bach, Verdi, Beethoven, Mozart e ovviamente l’immancabile “Fratelli d’Italia” di Goffredo Mameli che sarà suonato con l’organo e con il pianoforte in apertura e in chiusura del concerto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*