I Radicali aderisce alla Perugia Pride Parade La gaia invasione

I Radicali aderiscono alla Perugia Pride Parade La gaia invasione
Foto dal web George Dement

Da Michele Guaitini e Andrea Maori (rispettivamente Segretario e Tesoriere di Radicali Perugia)
I Radicali aderisce alla Perugia Pride Parade La gaia invasione. RadicaliPerugia aderisce alla Perugia Pride Parade “La gaia invasione”. Una “gaia invasione” attraverserà Perugia sabato 30 giugno prossimo. Si tratta di un evento liberatorio e di lotta politica per l’affermazione dei diritti umani e civili di fronte alle cupezza di chi vuol far fare un salto indietro di anni, per non dire di decenni, alle conquiste realizzate con fatica – e ancora insufficienti – per rendere l’Italia un paese moderno, laico ed europeo.

Per questo ringraziamo Omphalos per aver organizzato il Pride perugino, che offre alla città di Perugia la realizzazione di un momento di lotta fatto di rivendicazioni proprio del movimento LGBTIQA+ e delle altre fondamentali battaglie di libertà e giustizia.

LEGGI ANCHE: Omphalos, prima volta della Pride Parade LGBTIQA+ per le vie di Perugia

In solidarietà verso Omphalos fatta oggetto di attacchi strumentali – a partire dal Comune di Perugia che in più di un’occasione ha negato il patrocinio alle numerose iniziative organizzate – rendiamo noto la nostra iscrizione al circolo confermando la nostra disponibilità a collaborare alle iniziative che vanno nel senso del superamento delle discriminazioni e per l’affermazione di una società laica e democratica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*