Perugia, domani il via al Festival della letteratura in lingua spagnola

libri-1Comincia domani la prima edizione di Encuentro, festa delle letterature in lingua spagnola. La manifestazione è promossa dal Circolo dei Lettori e dal Comune di Perugia con l’Associazione Banana Republic, in collaborazione con la Regione e con il patrocinio dell’Università degli Studi e dell’ Università per Stranieri. Alle ore 17.30 a Palazzo Gallenga ci sarà l’inaugurazione con i saluti istituzionali e la presentazione degli ospiti. A seguire, il dibattito “Due autori e due mondi, Riscrivere la Storia”. Intervengono Leonardo Padura Fuentes e Paco Ignacio Taibo II. Modera Santiago Gamboa, direttore artistico della manifestazione. Alle ore 21 nella Sala dei Notari Luis Sepúlveda e Daniel Mordzinski si confronteranno sul tema “i Viaggi nella letteratura. Il moderatore è Bruno Arpaia. “E’ una festa della letteratura in lingua spagnola, proveniente da entrambi i lati dell’Atlantico – spiegaGamboa – che mira a rafforzare l’amicizia della cultura e dei lettori italiani con l’immensa letteratura ispano-americana che ha dato all’Italia autori tanto amati come Gabriel García Márquez, Mario Vargas Llosa , Borges e Roberto Bolaño, e che continua oggi ad essere apprezzata con romanzieri più giovani come Javier Cercas, Almudena Grandes, Enrique Vila Matas, Jorge Volpi o Leonardo Padura Fuentes. Encuentro vuole esaltare la vocazione della letteratura di essere un ponte tra le culture, un punto di incontro per rendere più ricca la vita di ogni lettore”. Encuentro si svolgerà fino a domenica, oltre che a Palazzo Gallenga e Palazzo dei Priori, anche presso il Centro di Cultura Contemporanea di Palazzo della Penna. E’ un festival letterario ma anche occasione di festa, come recita il suo titolo: ogni sera infatti, presso il Palazzo della Penna, ci saranno cene a tema, concerti e spettacoli.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*