PERUGIA: A GRAND RAPIDS CERIMONIA PER 20ESIMO ANNO DI GEMELLAGGIO CON PERUGIA

Grand Rapids
Grand Rapids
Grand Rapids

(umbriajournal.com) PERUGIA – Si è svolta a Grand Rapids la cerimonia della conferma del gemellaggio con Perugia, arrivato al ventesimo anno di vita. L’ Amministrazione comunale era rappresentata dall’ assessore al turismo e alle attività economiche, Giuseppe Lomurno. Oltre al sindaco Heartwell, hanno partecipato anche l’ ex Ambasciatore degli Stati Uniti in Italia, Peter Secchia, cittadino di Grand Rapids, che si impegnò attivamente per il gemellaggio tra le due città, e Carlo Vanini, primo presidente del comitato di gemellaggio nel 1993. Presente anche il Console generale d’ Italia in Michigan, Maria Luisa Lapresa.

Nel corso della cerimonia è stata ribadita la positiva esperienza degli scambi tra Perugia e Grand Rapids, da intensificare in particolare in settori come turismo, enogastronomia e abbigliamento made in Italy, particolarmente apprezzati dagli americani.

Molte le iniziative collaterali alla firma: tra queste, la mostra di sculture in vetro “Shattered: contemporary sculpture in glass”, nella bellissima cornice del Frederik Meijer Gardens & Sculpture Park, alla quale ha partecipato Giuliano Giuman con la sua opera  intitolata “Polifemo”.

Altro appuntamento importante si e’ svolto nella Grand Valley State University con la  cerimonia per il decimo anniversario dell’ accordo tra la l’ Universita’  americana e l’ Ateneo perugino. Il Presidente, Thomas Hass, ha auspicato che anche in futuro possa continuare una collaborazione che in soli 10 anni ha consentito lo scambio di numerosi docenti ma soprattutto di studenti,  che hanno potuto così fare interessanti esperienze di studio nei reciproci atenei.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*