Palio de San Michele: venerdì 20 settembre lo spettacolo “Storie tra angeli e diavoli”

palio(umbriajournal.com) BASTIA UMBRA – Venerdì 20 settembre primo appuntamento della 51esima edizione del Palio de San Michele di Bastia Umbra. Prima di accogliere le quattro Sfilate che si terranno da sabato 21 settembre a martedì 24, piazza Mazzini si scalda con lo spettacolo teatrale “Storie tra angeli e diavoli” proposto dalla compagnia teatrale Piccolo Nuovo Teatro, che andrà in scena alle ore 21.30.
Lo spettacolo è un chiaro omaggio ai 51 anni del Palio de San Michele. Scene dal ritmo incalzante e dalle tinte vivaci si alternano a momenti commoventi e di grande impatto emotivo in cui trampoli, effetti pirotecnici e danza aerea si fondono nell’arte del teatro urbano.
“Storie tra angeli e diavoli” racconta, attraverso il linguaggio visivo, la storia del Santo Patrono e l’eterna lotta tra il bene e il male, in un finale sorprendente ed emozionante. Lo spettacolo intende ripescare nella memoria storica della manifestazione un evento che l’ha fortemente caratterizzata negli anni ’80 e che richiamava sempre centinaia di spettatori. Ma sarà allo stesso tempo rafforzato e rinnovata con nuovi mezzi espressivi e teatrali per incantare gli spettatori.

Presso la Chiesa Museo di Santa Croce ha inaugurato la Mostra d’arte, a cura della Pro Loco di Bastia Umbra, in collaborazione con la parrocchia di San Michele Arcangelo. In esposizione i preziosi quadri della collezione della Pro Loco e della parrocchia, acquisiti in oltre 50 anni di attività di promozione culturale e artistica nel territorio.
La mostra resterà aperta fino a domenica 29 settembre, con i seguenti orari: 19/20 e 25 settembre 17-19.30 e 21-23.30; 21/23/24 settembre 17.00-19.30; domenica 22 settembre 10-12.30 / 17-19.30; sabato 28 settembre 17-19.30; domenica 29 settembre 10-12.30 /17-19.30 / 21-23.30.
Nelle giornate di apertura della mostra sarà possibile visionare e acquistare il libro “Palio de San Michele 50 anni di passione”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*