Massimo Popolizio e Javier Girotto, al Todi Festival il 28 agosto

Massimo Popolizio e Javier Girotto, al Todi Festival il 28 agosto

Massimo Popolizio e Javier Girotto, al Todi Festival il 28 agosto. Da ‘Il libro di sabbia’, raccolta di racconti del grandissimo Jorge Luis Borges del 1975, nasce Sulle vie di Borges, spettacolo molto atteso e al suo debutto assoluto a Todi Festival.Un reading/concerto frutto del lavoro di Massimo Popolizio Javier Girotto, protagonisti domani sera Martedì 28 Agosto alle ore 21 al Teatro Comunale di Todi.

Il noto attore e il grande jazzista argentino ricreeranno l’atmosfera evocata dalle pagine straordinarie del mago del fantasy. Nell’interpretazione di tredici memorabili narrazioni di incontri, i due artisti celebreranno, così, la surreale congiunzione tra uno stile limpidissimo e una trama impossibile. La produzione, firmata Compagnia Diritto & Rovescio, ha il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica di Argentina a suggellare la significativa finestra culturale aperta dallo spettacolo sul Paese sudamericano da cui provengono sia Borges che Girotto.

SULLE VIE DI BORGES

Teatro Comunale | Martedì  28 Agosto | Ore 21.00

 Reading/Concerto (Italia) | Debutto
Da Il libro di sabbia di Jorge Luis Borges
Regia di Teresa Pedroni con Massimo Popolizio
Musiche eseguite dal vivo da Javier Girotto
Produzione: Compagnia Diritto & Rovescio
Con il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica di Argentina

Uno spettacolo che si prefigge di offrire la magia dell’incontro tra la letteratura e la musica per ricreare l’atmosfera evocata dalle pagine straordinarie di un grande mago del fantastico come Borges. Il rapporto tra la lettura attoriale e la lettura musicale per arrivare all’esecuzione di una partitura che esprima al suo meglio le possibilità e i sottotesti nascosti nell’opera letteraria.

Nel febbraio del 1969, a Cambridge, su una panchina davanti al fiume Charles, Borges incontra un uomo che ha la sua stessa voce e che gli è più intimo di un figlio nato dalla sua carne. L’uomo è Borges ventenne, a Ginevra, seduto su una panchina davanti al fiume Rodano. Comincia così, con un vertiginoso ritorno al «vecchio tema del doppio» e alle atmosfere lucidamente visionarie dell’autore. Il libro di sabbia, raccoglie tredici, memorabili, racconti di incontri – Incontri, tutti, destinati a ramificarsi nell’ospitale immaginazione di chi li legge, quasi fossero originati miracolosamente dai suoi stessi sogni. «In questi esercizi da cieco» scrive Borges «ho voluto essere fedele all’esempio di Wells: la congiunzione di uno stile limpidissimo, a volte quasi orale, con una trama impossibile» –Il risultato è una prosa pacata ed essenziale, ma come non mai modulata e musicale adatta all’interpretazione musicale e a essere recitata per evocare quel magico spazio dove nulla è più reale e nello stesso tempo tutto è più reale del reale stesso.

***

Tornando alla ricca programmazione di Todi Festival dopo gli applausi a scena aperta IERI sera per la danza di Ziya Azazi in NEODERVISH (questo il LINK per scaricare le foto della seconda giornata del festivalQUESTA SERA al Teatro Comunale alle 21 è di scena GENERAZIONE XX di Anton Giulio Calenda al suo debutto nazionale.

Sempre questa sera nella splendida cornice di Piazza del Popolo, avrà luogo la RAKU NIGHT: il pubblico potrà approfondire l’antica tecnica Raku, cimentarsi nella creazione di pezzi unici e assistere al suggestivo procedimento di cottura della ceramica. Si tratta di un’iniziativa promossa dagli artisti Antonio Buonfiglio, Rita Miranda, Silvia Ranchicchio e Angela Torcivia. In occasione di Todi Festival sarà possibile visitare ad ingresso libero una esposizione degli artisti in via del Duomo, 12.

Partita ieri con Oh Gregor…! la seconda edizione della rassegna TODI OFF|FUTURO ANTERIORE, promuovendo pubblicamente il proprio supporto della rassegna alla prima Manifestazione nazionale unitaria per la Cultura e il Lavoro che avrà luogo a Roma il 6 ottobre. Al numeroso pubblico presente alla conferenza di presentazione è stato distribuito il manifesto programmatico, presentato in collegamento Skype dal referente del movimento per l’Umbria Flavio Domiziano Utzeri. La programmazione di TODI OFF prosegue OGGI con TROPICANA al Teatro Nido dell’Aquila alle 19 (QUI IL LINK PER LA SCHEDA SPETTACOLO). Domani invece sarà la volta di CARNET EROTICO, spettacolo di  e con Francesca Zaccaria, sempre alle 19 al teatro Nido dell’Aquila.

Al via OGGI anche la serie di appuntamenti di INCONTRO CON L’AUTORE: alle 18 a palazzo Pongelli Benedettoni Matteo Bussola parlerà al pubblico del suo LA VITA FINO A TE.

DOMANI nel medesimo luogo dai libri si passa alla musica, con il Concerto del Quintetto di Clarinetti Namaste del Conservatorio “Luigi“Cherubini” di Firenze (ore 17.30).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*