Isola Polvese, Vini del Cantico Meeting “OpenOpportunity”

vino rosso(umbriajournal.com) ISOLA POLVERSE – La Strada dei Vini del Cantico non si lascia sfuggire importanti occasioni che si presentano all’interno del territorio regionale per promuovere le proprie eccellenze e per presentare, ad un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo e a operatori del settore, le tante ricchezze che la caratterizzano.
Dopo che nello scorso fine settimana l’Associazione è stata presente alla Mostra Nazionale del Cavallo di Città di Castello, all’interno dello stand della Regione Umbria, ora la direzione presa è quella che porta all’Isola Polvese, quando il 19 e 20 settembre prossimi si svolgerà OpenOpportunity Meeting. Giunto alla terza edizione, il meeting quest’anno propone due temi principali. In primis il “Turismo” e l’ecosistema che può creare un nuovo sviluppo per il nostro territorio utilizzando una economia digitale, mentre l’altro è “Formazione e StartUp”.
Qui la Strada parteciperà tramite il Coordinamento regionale delle Strade dei vini e dell’olio e all’interno dello stand allestito per l’occasione, oltre alla presenza di materiale istituzionale, si svolgerà anche una degustazione di vini delle cantine socie, grazie ad una cena di gala prevista il 19 settembre a cura dell’Università dei Sapori, coordinata dal giornalista enogastronomico Antonio Boco.

Altro importante evento di settembre, dove la Strada anche qui non farà mancare la propria partecipazione, è il WTE (World Heritage Tourism Expo), salone turistico mondiale dedicato ai siti patrimonio dell’Umanità che si svolgerà ad Assisi dal 20 al 22 settembre. Durante questa quarta edizione si svolgeranno in contemporanea anche le Giornate della Dieta Mediterranea, per promuovere questo vero e proprio stile di vita, sano equilibrato e corretto (in cui anche il vino ha una sua parte importante), al punto da essere consigliato da medici e nutrizionisti di tutto il mondo e da essere inserito dall’Unesco tra i beni immateriali dell’Umanità.
Per gli operatori del settore turistico, venerdì 20 settembre sarà la giornata dedicata interamente ai workshop, con incontri “b2b” tra 20 club Unesco e oltre 150 operatori del turismo provenienti dall’Europa, dagli Stati Uniti e dal Giappone. In questa occasione la Strada dei Vini del Cantico incontrerà pertanto operatori della domanda italiani e stranieri per promuovere il percorso, i prodotti e tutti gli associati. Inoltre, per tutta la durata dell’evento, avrà uno spazio per distribuire il proprio materiale promo-pubblicitario all’interno del padiglione della Regione Umbria.

Per la Strada dei Vini del Cantico anche il mese di ottobre sarà molto ricco. Con l’obiettivo di proseguire così il percorso di promozione di associati e prodotti durante importanti manifestazioni del settore turistico, i prossimi appuntamenti a cui l’Associazione parteciperà sono la BTS di Montecatini (4/5 ottobre) e il TTI di Rimini (17/19 ottobre).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*