International Journalism Festival, immigrazione clandestina, proiezione “EU 013, l’ultima frontiera”

Foto U24
Foto U24
Foto U24

(umbriajournal.com) PERUGIA – Mercoledì 30 aprile alle ore 21.00,nell’ambito dell’International Journalism Festival, il gruppo di Perugia di Amnesty International, Monimbò Bottega del Mondo e Aps il Pettirosso organizzano presso la sala Raffaello dell’hotel Brufani a Perugia, la proiezione del documentario “EU 013, L’ultima frontiera”. “EU 013, L’ultima frontiera” è un film documentario girato all’interno dei Centri di Identificazione e di Espulsione Italiani (C.I.E.), dove ogni anno circa 8mila persone vengono trattenute anche fino a 18 mesi, in regime di detenzione amministrativa (senza aver commesso reato penale). Sessanta minuti di immagini che mostrano i retroscena del controllo delle frontiere italiane e la vita quotidiana nei C.i.e: dalla sala di attesa del Terminale 3 dell’aeroporto di Fiumicino dove sostano gli stranieri in attesa del respingimento, alle gabbie dei centri dove avvengono i rimpatri i forzati. Fino allo scoppio di una rivolta in presa diretta. Al termine della  proiezione seguirà un dibattito a cui parteciperanno  il regista del documentario Alessio Genovese e la coautrice Raffaella Cosentino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*