CANNARA: FESTEGGIAMENTI PER I 170 ANNI DELLA BANDA MUSICALE DI CANNARA

Banda Cannara
Banda Cannara
Banda Cannara

(umbriajournal.com) CANNARA – Entrano nel vivo gli eventi per festeggiare i 170 anni di ininterrotta attività del Concerto Musicale F. Morlacchi di Cannara. Giovedi 19 settembre alle ore 21.00 presso l’auditorium Comunale si terrà il convegno seminario: “ la banda ieri oggi e domani” un excursus a 360 gradi sul fondamentale ruolo svolto da questa associazione che ha attraversato 170 anni di vita della comunità cannarese. L’associazione nasce nel 1843 ad opera di dieci giovani cannaresi sotto la direzione di Antonio Capodacqua; sostenuta dal Municipio ottiene nel 1846 l’approvazione ufficiale tramite un rescriptum del cardinale Giuseppe Mezzofanti prefetto della Sacra Congregazione degli Studi dello Stato Pontificio che ne approva il regolamento organico.

Nel 1862 si dota della prima divisa ufficiale secondo il modello della Guardia Nazionale e nel 1885 diventa Concerto Comunale. Si susseguono alla direzione maestri di grande prestigio: Bellino Belli, Ermete Stella di cui sarà allievo Giuseppe Savini, giovane cannarese destinato a diventare famoso concertista e direttore del Conservatorio Musicale di Parigi negli anni 20. Con l’avvento del M° Rocco Cristiano si assiste ad un lungo periodo d’oro; dal 1955 la Banda assume la denominazione di Concerto Musicale F.Morlacchi. L’ensemble conta oggi circa 50 elementi perlopiù giovani e giovanissimi, molti diplomati al Conservatorio e molti frequentanti il Conservatorio.

Negli ultimi anni si sono succeduti alla guida della Banda il M° Franco Radicchia, il M° Marco Pontini e dal 2002 il M° Francesco Verzieri giovane e talentuoso direttore cannarese. Il convegno si aprirà con l’accoglienza del “Trump Quartet” formato da Giovanni Giglioni,1 tromba della Banda dell’Esercito Italiano, Luca Cognigni docente presso il Conservatorio di Fermo, Domenico Tomassini e Emanuele Verzieri componenti della Banda di Cannara. Dopo i saluti istituzionali e l’introduzione del Presidente del Comitato per i festeggiamenti Dott. Alberto Giglietti interverranno:

Il Prof. Ottaviano Turrioni:” richiami sulla storia del Concerto Musicale F.Morlacchi”

Prof. Stefano Ragni docente di pianoforte al Conservatorio di Perugia “Il ruolo della Banda nell’educazione musicale”

Prof. Andrea Franceschelli Presidente del fondo storico delle bande Musicali e docente di musica d’insieme press il Conservatorio di Perugia “Evoluzione tecnica di composizione”

Dott. Andrea Romiti segretario nazionale AnBIma “La gestione della Banda Musicale”

M° Lorenzo Pusceddu direttore e compositore “ Presentazione del brano Planus Arche”.

“Per noi, per Cannara- afferma il Sindaco Giovanna Petrini- la banda Musicale è un’istituzione imprescindibile che è presente in ciascuna famiglia, e che fa parte della storia di Cannara in maniera strettissima. Per questo l’Amministrazione Comunale ha sostenuto e sostiene in tutte le forme possibili l’attività della Banda e della Scuola di Musica nella consapevolezza di un ruolo insostituibile e prezioso in particolare per le giovani generazioni; istituzione di altissimo valore e profonda professionalità con risultati eccellenti e vera e propria fucina di talenti. Credo che anche questo evento oltre che a tutti cannaresi vada dedicato a tutti gli amanti della musica e della Banda e a Michele Taddei, componente della Banda recentemente scomparso lasciando un grande vuoto, a cui è stata intitolata la scuola di musica.” Il Concerto Musicale F. Morlacchi si esibirà sabato 21 settembre alle ore 21.00 in Piazza S. Matteo in onore del Patrono s. Matteo: in tale occasione avrà luogo la prima esecuzione del brano “Planus Arche” appositamente composto dal M° Lorenzo Pusceddu.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*