CANNARA: CONVEGNO SULLA CIPOLLA DI CANNARA

Convegno Cipolla di Cannara
Convegno Cipolla di Cannara
Convegno Cipolla di Cannara

(umbriajournal.com) CANNARA – Grande successo e partecipazione di pubblico al convegno organizzato dall’Amministrazione Comunale di Cannara in collaborazione con il Parco 3 A dal titolo “La Cipolla di Cannara prospettive di sviluppo nel percorso verso la certificazione europea”

Con tale evento si è aperta ufficialmente la trentatreesima edizione della Festa della cipolla un vero e proprio festival del gusto della cultura e dell’arte.

La coltivazione della cipolla di Cannara ha origini antiche e si è sviluppata proprio grazie all’abbondanza di acqua, alla conformazione e alle caratteristiche geo-pedologiche del terreno. In particolare la ricchezza di argilla e la buona presenza di minerali, soprattutto il potassio cosi come il tenore non elevato di sostanza organica rendono i terreni ricadenti nel comprensorio di Cannara ottimali per la coltivazionee per l’ottenimento di un prodotto di qualità particolarmente elevata.” In considerazione dell’importanza che la cipolla riveste per Cannara risulta fondamentale adottare interventi atti a salvaguardarne la tipicità e ad incrementare le sostenibilità economiche ed ambientale della coltura- spiega il Sindaco Giovanna Petrini- In quest’ottica è stato sviluppato il progetto sostenuto dall’Amministrazione Comunale con la collaborazione dei produttori del Consorzio della Cipolla, due aziende di trasformazione di prodotti agroalimentari, due aziende di trasformazione, la CIA Umbria , L’universitò degli studi di Perugia Dipartimento di Chimica e Tecnologia del Farmaco e 3A il parco tecnologico Agroalimentare dell’Umbria: progetto che è stato finanziato nell’ambito della misura 124 del PSR 2007-2013 da parte della Regione Umbria”

Il convegno ha visto la partecipazione, in qualità di relatori di tutti i soggetti coinvolti nel progetto: dopo l’intervento introduttivo del Sindaco Giovanna Petrini sono intervenuti Andrea Sisti amministratore unico del Parco 3A, Catia Mariani Direttore regionale della CIA, Simone Filippucci presidente del Consorzio della Cipolla, i Proff. Benedetto Natalini e Maura Marinozzi e la dott.ssa Stefania Scorzoni del dipartimento di chimica e le conclusioni sono state affidate all’Assessore regionale alle politiche agricole Fernanda Cecchini.

Numerose le autorità presenti: il Prefetto della Provincia di Perugia Antonio Reppucci e l’On. Giampiero Giulietti, il Sindaco di Bastia Stefano Ansideri, Il Maresciallo Roberto Valente Comandante della Stazione Carabinieri di Cannara,il Vicesindaco e assessore alla cultura Federica Trombettoni e l’assessore all’ambiente Fiorello Turrioni del Comune di Cannara oltre diversi consiglieri comunali.

Nel corso del convegno il Sindaco ha dato lettura della lettera di saluto e augurio del Ministro delle Politiche Agricole Nunzia De Girolamo che insieme al Ministro allo Sviluppo Economico Zanonato hanno concesso il patrocinio dei rispettivi ministeri alla Festa della Cipolla. Al termine del convegno gli ospiti hanno potuto degustare i piatti a base di cipolla magistralmente preparati dallo chef Filippo Rapo presso lo Stand il Rifugio del cacciatore accolti dal Presidente Luigi Verzieri e da tutti i suoi collaboratori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*