Citta’ di Castello, conto alla rovescia per il festival “ReimmaginaRe Fotografia”

da Il valzer di un giornoSabato 17 maggio, alle 10, a Città di Castello, presso il Salone degli Specchi del Circolo degli Illuminati, si terrà l’inaugurazione del Festival  “ReimmaginaRe Fotografia” percorsi fotografici tra Umbria e Toscana che coinvolge Città di Castello, Citerna, Sansepolcro e Anghiari.

La manifestazione, promossa e organizzata dall’Associazione culturale ReimmaginaRe, propone otto mostre fotografiche e cinque incontri. Sempre sabato 17 maggio, dopo l’inaugurazione del festival e l’apertura delle mostre a Città di Castello, si proseguirà con le inaugurazioni nelle altre tre città coinvolte nel progetto culturale.

Sarà possibile visitare tutte le esposizioni fino al 15 giugno 2014.

“ReimmaginaRe un festival – dice l’associazione – è stata un’esperienza importante e di riconosciuto valore che si è trovata, suo malgrado, a dover fare i conti con le mutate condizioni che tutti noi conosciamo. Condizioni e difficoltà che ci hanno portato, di comune accordo con le amministrazioni e le istituzioni, a riformulare e rivedere profondamente la manifestazione reimmaginandone il ruolo e la collocazione nello spazio culturale della Regione.

Nuove direzioni, quindi, nuove prospettive, nuove idee, nuovi modi di realizzarle e portarle al pubblico, nuovi modi di coinvolgere il pubblico stesso e gli autori che andremo a proporre.

“ReimmaginaRe Fotografia”, questo è il nome che abbiamo voluto per la nuova manifestazione.

Non più una singola istanza monolitica e centrata su di una sola organizzazione/istituzione che si farà carico di tutti gli impegni, quanto piuttosto una struttura distribuita, incentrata sulla convergenza di interessi e sull’ottimizzazione delle singole peculiarità, energie, risorse già presenti nel territorio. Tutto questo ci permetterà sia un’ottimizzazione delle risorse disponibili, sia una maggior ricchezza intellettuale e fluidità progettuale in conseguenza delle diverse ed originali fonti di cui il festival si avvarrà”.

“È in quest’ottica – dice l’associazione – che nascerà anche un’iniziativa basata sul web e sulle sue grandissime potenzialità: la ricerca di nuovi talenti fotografici. Attraverso il nuovo sito di “ReimmaginaRe Fotografia” sarà possibile dare voce e spazio ad autori di talento a prescindere dalla loro collocazione geografica e diventerà un elemento di riferimento nelle prossime edizioni del festival. L’interesse per il territorio è ancora uno dei nostri punti di forza. Nella realizzazione del festival si è voluto coinvolgere quelle realtà locali legate al mondo della fotografia e con una evidente storia di qualità alle spalle: il Circolo Fotografico Tifernate e il Foto Club di Sansepolcro, a tutti gli effetti, elementi di collegamento ed interfaccia tra il territorio e i nuovi spazi che il festival aprirà”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*