TERNI, BTC ED ECOLOGICPOINT, CIRCOLO DEDICATO A ECOSOSTENIBILITA’ E CONSUMO CRITICO

Ecosostenibilità
Ecosostenibilità
Ecosostenibilità

(umbriajournal.com) TERNI – Dopo il successo del primo ciclo di iniziative, torna in cine-fonoteca l’appuntamento con il circolo Ci vediamo in bct? Scegli bene: ecosostenibilità e consumo critico nato dalla collaborazione con l’associazione Ecologicpoint. Un mercoledì al mese, a partire dal 6 novembre, dalle 16.30 alle 18.00, prende vita una discussione aperta sui temi dell’economia solidale, del consumo critico e degli stili di vita sostenibili.

Il primo appuntamento, il ritorno della canapa, vede la presenza di Carlo Santulli, professore associato all’ Università di Camerino e prevede l’organizzazione di una visita al Museo della Canapa di Sant’Anatolia di Narco. Mercoledì 22 gennaio, il tema del circolo sarà Agricoltura sinergica, reinserirsi negli ecosistemi.

All’incontro partecipa Antonio Oliva, agricoltore, formatore in agricoltura naturale, praticante la permacultura. A febbraio, l’associazione InterValli proporrà l’incontro con Simone Scaccetti dal titolo: Restiamo radicati o del perché per fluire la socialità si parte dalla terra; a marzo si parlerà di Semi-preziosi, una guida alla scoperta delle proprietà dei semi oleosi e dei germogli, insieme a Monia Moscatelli, esperta in alimentazione naturale.

L’ultimo circolo, ad aprile, sarà a cura di Marco Natali, del Gruppo d’Acquisto Solidale di Terni e terminerà con un aperitivo nella terrazza di bct offerto da L’Angolo di Vino, EcoMondo, GAT. “La proposta del circolo- spiegano gli organizzatori- nasce con l’obiettivo di contribuire a migliorare la qualità della nostra vita e del nostro ambiente ripensando ad un modello di sviluppo che sia sostenibile per tutti mettendo in pratica il consumo critico e il risparmio etico”. Per info e contatti sala cine-fonoteca 0744 549 080 – sala divulgazione 0744 549 052 Per aggiornamenti sugli incontri e possibili variazioni consultare il sito www.bct.comune.terni.it e su www.ecologicpoint.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*