Primi d'Italia

Umbria Jazz, Sindaco Romizi invita a vivere il festival

Venite a Perugia in questi giorni di Umbria Jazz, a collaborare tutti per la buona riuscita del festival

Umbria Jazz, Sindaco Romizi invita a vivere il festival

Umbria Jazz, Sindaco Romizi invita a vivere il festival

PERUGIA – Da oggi prende il via Umbria Jazz 2017: invito cittadini e visitatori a vivere il festival, immergendosi in giornate colme di musica ed allegria. Come ogni anno – lo ha rilevato anche la Fondazione Uj – le note invaderanno la nostra meravigliosa Città senza particolari disagi. Quanto all’accessibilità all’acropoli non ci saranno restrizioni rispetto alle precedenti edizioni. Come già comunicato, Minimetrò prolungherà il servizio fino alle 1,45. Delimitate ma liberamente accessibili fino alla capienza massima, saranno solo le aree che ospitano concerti.

Qualche breve considerazione in riferimento alle diposizioni del Dipartimento di sicurezza nazionale, la cosiddetta, Circolare Gabrielli: in primo luogo dette norme, condivisibili o meno, non consentono agli amministratori locali di esercitare sostanziali poteri di mediazione (vedi Palio di Siena); in secondo luogo, appare paradossale che chi oggi, in maniera strumentale, prova a imputare possibili disagi in capo all’amministrazione comunale – che da subito si è prontamente attivata in tutti i tavoli – appartenga al medesimo schieramento politico del Governo dal quale discendono dette disposizioni.

Ciò precisato si segnala che all’apertura della manifestazione, improvvide dichiarazioni o peggio speculazioni politiche, all’evidenza tanto infondate quanto pretestuose, rischiano di minare, queste sì, l’appeal della kermesse. Ogni valutazione a riguardo è da rimandarsi al termine di queste giornate.

Rinnoviamo quindi l’invito a venire a Perugia in questi giorni di Umbria Jazz, a collaborare tutti per la buona riuscita del festival e a godersi come sempre i tantissimi spettacoli e concerti in programma.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*