Anteprima di Umbria Jazz con la Berklee Night

Sostegno a Umbria Jazz, il gruppo Pd presenta un ordine del giorno

Quest’anno le Clinics di Umbria Jazz, tenute per la trentesima volta dal Berklee College of Music di Boston, presentano un avvenimento molto speciale per celebrare l’anniversario. Si tratta di una vera e propria anteprima del Festival, il 9 luglio, in piazza IV Novembre, con il concerto della Faculty Band di Larry Monroe e Donna McElroy e di Alissia Benveniste & The Funketeers, e la consegna delle lauree ad honorem del Berklee College of Music a due grandi musicisti presenti in cartellone: Charles Lloyd e Paolo Fresu. Il programma dell’Arena Santa Giuliana: sul mani stage si esibiranno stelle di prima grandezza dell’universo jazz e non solo, tra gli altri: Tony Bennett con Lady Gaga, Chick Corea con Herbie Hancock, Caetano Veloso con Gilberto Gil, Paolo Conte, Subsonica, Cassandra Wilson, Stefano Bollani, Paolo Fresu e molti altri. Il jazz al Teatro Morlacchi: anche per questa edizione il jazz trova la sua casa storica e naturale nel Teatro Morlacchi, divenuto negli anni il punto di riferimento per la parte del programma più “pura”. In programma Charles Lloyd, Brad Mehldau, Theo Croker, Dianne Reeves, Miguel Zenon, Ravi Coltrane, Enrico Rava, Bill Frisell, Ramin Bahrami & Danilo Rea, Giovanni Guidi, e molti altri. Prosegue la collaborazione tra Umbria Jazz e il folignate Young Jazz nel segno della musica delle “nuove generazioni”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*