Podismo, fervono i preparativi per l’Ultramaratona Strasimeno 2017

strasimeno 2017

Tra i top runners della 58 km anche Evgenii Glyva, Majidae Sohn e Igor Panchenko – La sedicesima edizione è in programma domenica 5 marzo a Castiglione del Lago

(umbriajournal by Avi News) – CASTIGLIONE DEL LAGO Fervono i preparativi per la 16esima edizione della Strasimeno, l’ultramaratona di 58 chilometri in programma domenica 5 marzo a Castiglione del Lago, alle 9.15.

I percorsi Organizzata dal Comitato Strasimeno, di cui fanno parte ‘A.s.d. Filippide – Avis Castiglione del Lago’, ‘Dream Runners Perugia’ e ‘Atletica Avis Perugia’, la gara ha come scenario il Parco del Trasimeno e prevede, inoltre, distanze intermedie (traguardo di 10 chilometri con arrivo a Borghetto di Tuoro; 21,097 chilometri a Passignano sul Trasimeno; 34 chilometri a San Feliciano; 42,195 chilometri a Sant’Arcangelo di Magione, quest’ultima valida come 11esimo Campionato italiano di maratona ferrovieri e soci Dlf) e percorsi non competitivi come ‘Strasimeno Family’ e ‘Strasimeno Young’.

I partecipanti Alla gara regina ha già dato adesione un discreto numero di top runners tra cui l’ucraino Evgenii Glyva e la giapponese Majidae Sohn, già vincitori della passata edizione, ma anche Marco Serasini, Carmine Buccilli e Igor Panchenko, tra i corridori da ‘tenere d’occhio’. Alla gara che copre la distanza di 21,097 chilometri quest’anno è abbinato il Campionato di mezza maratona per ferrovieri, riservato sia a quelli in attività che ai pensionati. Al vincitore della corsa, maschile e femminile, andrà la maglia di campione italiano. Anche sul fronte amatoriale ci sono segnali di forte mobilitazione di coloro che vorranno percorrere i 6,5 chilometri della ‘Strasimeno family’.

La macchina organizzativa è, dunque, in piena attività, con l’Asd Filippide che cura la mezza maratona, essendo un gruppo che affonda le sue radici nel dopolavoro ferroviario di Chiusi, e il percorso che interessa l’area Castiglione del Lago, Tuoro e Panicale. Quello che riguarda l’area di Passignano e Magione è coordinato, invece, dalla società Atletica Avis Perugia mentre ai componenti di Dreamrunner Perugia spetterà la parte relativa alle iscrizioni e la cura delle classifiche e dei cronometraggi.

Rossana Furfaro

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*