Magione, inaugurata la nuova sede di Uil in via XX settembre

Claudio Bendini: Implementiamo i nostri uffici nell’area per stare più vicino ai cittadini – Ogni martedì e giovedì saranno forniti tutti i servizi di Ital-Uil e Caf-Uil

(umbriajournal.com) by Avi News MAGIONE – Giovedì 21 aprile è stata inaugurata a Magione, al civico 61 di via XX settembre, una nuova sede della Uil (Unione italiana del lavoro). Al taglio del nastro, per l’organizzazione sindacale erano presenti Claudio Bendini, segretario confederale dell’Umbria, Francesco Ciurnella, segretario generale di Uil Pensionati Umbria, Stefano Tedeschi, segretario regionale di Uila Umbria, Daniele Marcaccioli, segretario provinciale di Uila Perugia, Angelo Garofalo di Adoc Umbria, Luciano Taborchi e Silvia Pignata, rispettivamente collaboratore e operatrice dell’ufficio. All’evento sono intervenuti anche il sindaco di Magione Giacomo Chiodini e l’assessore comunale Sauro Montanelli.

I servizi forniti. “Con questa apertura – ha spiegato Bendini – andiamo a implementare gli uffici di Uil nell’area lacustre, già presenti a Castiglione del Lago e Passignano sul Trasimeno. L’intento è quello di fornire un servizio sempre più ampio e vicino ai luoghi di residenza degli iscritti e ai cittadini di quel territorio”. Nella sede di Magione, che sarà inizialmente aperta il martedì e il giovedì, verranno forniti tutti i servizi di Ital-Uil su disoccupazioni agricole, Naspi e Asdi, calcolo delle pensioni, maternità e assegni familiari, permessi di soggiorno, invalidità e legge 104. Sarà attivo anche il servizio Caf-Uil per 730, Unico, Imu, Iuc, Isee, F24 e buste paga.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*