Unipegaso

Terremoto, viaggio nel cuore d’Italia, proseguono azioni di promozione turistica

Allo spot si affianca la campagna informativa promossa dalla Rai con ‘Viaggio nel cuore dell'Italia’

Sisma, viaggio nel cuore d’Italia, proseguono azioni di promozione turistica

Terremoto, viaggio nel cuore d’Italia, proseguono azioni di promozione turistica

PERUGIA – “Proseguono le azioni di promozione a sostegno della ripresa  del turismo nelle aree terremotate. Da qualche giorno è infatti partita su tutte le reti Rai la seconda fase della campagna ‘Viaggio nel cuore dell’Italia’ per sostenere il rilancio turistico delle aree di Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria colpite dal sisma”: lo ha detto il vice presidente della Giunta regionale dell’Umbria ed assessore al turismo, Fabio Paparelli.

“Il progetto – ha ricordato l’assessore – promosso dalla Direzione Comunicazione Rai terremoto, vede la programmazione di  un nuovo spot, che sarà trasmesso fino al 18 agosto, messo a punto per favorire il flusso di visitatori nei luoghi colpiti dal terremoto. Realizzato dalla Direzione Creativa – ha ricordato l’assessore –  il promo rilancia in grafica l’indirizzo di una ‘landing page’ comune, raggiungibile all’indirizzo www.regionidelcuore.it, che offre l’accesso alle informazioni turistiche, servizi e offerte pubblicate direttamente dai siti web istituzionali delle quattro Regioni interessate.

Allo spot – ha proseguito – si affianca la campagna informativa promossa dalla Rai con ‘Viaggio nel cuore dell’Italia’ che continuerà a raccontare e ad approfondire le numerose manifestazioni culturali, religiose, sportive ed enogastronomiche del Centro Italia all’interno dei principali programmi di informazione e intrattenimento.  In un momento così difficile per il turismo umbro – ha aggiunto Paparelli – la campagna costituisce un ulteriore, importante tassello per risollevare le sorti di un settore che più di altri ha  subìto  i contraccolpi del sisma, con pesanti ricadute economiche su  tutto il territorio regionale.

La campagna, che si affianca alle altre iniziative promozionali attivate dalla Regione Umbria, è di fatto un invito a mettersi in viaggio per scoprire anche le ricchezze dell’Umbria che, tornata pienamente  accessibile e protagonista, è  in grado di offrire esperienze straordinarie in piena sicurezza”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*