Unipegaso

I monaci benedettini di Norcia da tre settimane senza acqua [VIDEO]

Ogni giorno dei volontari, per ovviare il problema, portano circa 1.000 litri di acqua

I monaci benedettini di Norcia da tre settimane senza acqua

I monaci benedettini di Norcia da tre settimane senza acqua

NORCIA – I monaci benedettini di Norcia da circa tre settimane sono senz’acqua. Lo ha comunicato padre Benedetto Nivakoff. La siccità e il terremoto che ha deviato alcune delle falde acquifere nel sottosuolo hanno fatto restare a secco San Benedetto in Monte. La comunità benedettina vive lì dopo che il sisma ha distrutto il monastero a Norcia.

“Ogni giorno dei volontari, per ovviare il problema, ci portano circa 1.000 litri di acqua, ma non è sufficiente per il fabbisogno di tutti,: in questo momento qui viviamo in 25, tra monaci e ospiti”. Del problema, il priore ha messo a conoscenza le istituzioni, “ma dobbiamo cercare una soluzione noi stessi: così stiamo pensando di realizzare un pozzo che possa soddisfare le nostre esigenze, anche se il problema maggiore è che il sisma ha deviato e modificato i giacimenti”.

Norcia, i monaci benedettini da tre settimane senza acqua

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*