Unipegaso

Festival di Fàvolà arriva a Norcia con la Storia di un burattino e di un terremoto 

Ogni attività è gratuita. Altre informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook “Festival di Fàvolà”

Festival di Fàvolà arriva a Norcia con la mostra Storia di un burattino e di un terremoto 

Festival di Fàvolà arriva a Norcia con la Storia di un burattino e di un terremoto

NORCIA – La magia di Pinocchio che ha suggellato il grande successo ottenuto ad Amatrice e ad Acquasanta Terme, porterà il “Festival di Fàvolà” alla sua ultima tappa: Norcia dall’ 8 all’ 11 settembre. Dopo il grande stupore suscitato dalla mostra “Pinocchio. Storia di un burattino e di un terremoto” che ha accompagnato la kermesse itinerante, riscuotendo enormi consensi per la qualità e l’originalità del prezioso materiale da collezione esposto e per le opere di FAVOL’ARTE, a Norcia appuntamento imperdibile, dove oltre alle consuete attività di laboratori, degustazioni, spettacoli e creatività, ci sarà l’incontro con Andrea Balestri, l’atteso ospite della mattina di domenica, che ci porterà indietro nel tempo, raccontandoci aneddoti ed emozioni del suo personale Pinocchio, essendo stato il protagonista, insieme al compianto Nino Manfredi, del famoso film di Luigi Comencini “Le avventure di Pinocchio”.

Lunedì pomeriggio invece sarà Silvia Jacovitti a concludere in bellezza il festival nel ricordo del padre Benito, uno dei più grandi illustratori del XX secolo, di cui ricorre l’anniversario della scomparsa. A  lui è dedicata una parte della mostra con i meravigliosi pannelli dipinti dall’artista abruzzese Giancarlo Bucci.

Il Festival sarà ospitato nei locali della Scuola Primaria di Norcia, in via dell’Ospedale. Ogni attività è gratuita. Altre informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook “Festival di Fàvolà”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*