Unipegaso

Consegnate 28 nuove casette Marini, quasi tutte entro fine ottobre

Dopo un anno di sofferenze entrerete in queste case

Consegnate 28 nuove casette Marini, quasi tutte entro fine ottobre

Consegnate 28 nuove casette Marini, quasi tutte entro fine ottobre

NORCIA – “Con le casette che consegniamo oggi nella frazione di Colle di Avendita nel comune di Cascia e la consegna delle chiavi di nuove casette a Norcia, ammontano a 194 i moduli abitativi(SAE) consegnati sinora nei due Comuni della Valnerina. Entro la fine di ottobre sarà soddisfatto quasi nella sua totalità il fabbisogno complessivo espresso e così sarà possibile procedere per l’avvio della ricostruzione in senso stretto”: lo ha affermato la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, che nel pomeriggio di oggi ha consegnato, insieme al commissario straordinario Vasco Errani, i sindaci di Cascia, Mario De Carolis, e di Norcia, Nicola Alemanno, 28 nuove casette, 7 a Colle di Avendita e 21 a Norcia.

 “Anche in questo passaggio intermedio – ha detto la presidente Marini – abbiamo voluto salvaguardare l’identità del territorio evitando lo spopolamento delle frazioni e delle zone di montagna. Con la consegna di queste nuove casette – ha aggiunto – diamo un’ulteriore risposta per favorire la ricostruzione che potrà, grazie all’impegno del Commissario Errani e del Governo, contare su un impianto definito da risorse e regole certe”.

“Dopo un anno di sofferenze entrerete in queste case – ha detto il Commissario Errani ai cittadini al momento della consegna – Vorrei che questo rappresentasse il segno della fiducia, perché la fiducia, oltre alla certezza delle norme e alle risorse stanziate dal Governo, rappresenta la giusta chiave per fare in modo che gli impegni presi diventino realtà”.

La giornata è proseguita con la riunione del Comitato istituzionale al Centro Polifunzionale di Norcia, alla quale hanno preso parte, oltre alla presidente Marini e al Commissario Vasco Errani, i sindaci dei Comuni del cratere e tutti i rappresentanti delle istituzioni che ne fanno parte.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*