Opportuno e doveroso il ricordo della strage Tk di Torino

Quanto accaduto il 6 dicembre del 2007 rimane nel vissuto di tuttI coloro che considerano il lavoro come elemento fondante della società

Opportuno e doveroso il ricordo della strage Tk di Torino

Opportuno e doveroso il ricordo della strage Tk di Torino

TERNI – “Condivido l’iniziativa dell’Ast di Terni di ricordare, a mezzogiorno, con il suono delle sirene della fabbrica, le vittime dell’orrenda strage di Torino, una vicenda che ha segnato profondamente tutti noi e che ha costituito un passaggio nodale sui temi della sicurezza nei luoghi di lavoro”, dichiara il sindaco Leopoldo Di Girolamo. “Quanto accaduto il 6 dicembre del 2007, con un incidente devastante, che ha portato alla morte atroce di 7 operai – prosegue il sindaco –  rimane nel vissuto di tuttI coloro che considerano il lavoro come elemento fondante della società e Terni conosce benissimo questa centralità. Faccio mie le parole del presidente Mattarella, che ha parlato di ferita indelebile e che ha portato la vicinanza di una nazione alle famiglie delle vittime e ai sopravvissuti del rogo. Sottolineo il bisogno di giustizia, che deve essere equanime ed esteso a tutti coloro che sono stati ritenuti responsabili di quanto accaduto”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*