Volley, per Tuum Perugia scontro diretto con Cmc Olimpia Ravenna

Chiavatti Giorgia (riceve)

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Dopo aver recuperato il quarto posto che equivale alla zona play-off, Tuum Perugia è chiamata ancora una volta a difenderla contro una diretta avversaria e lontano da casa.

La posta in palio nella 20esima giornata di serie B1 femminile vale il doppio per le magliette nere che se ne vanno in trasferta con la ferma intenzione di non lasciarsi sfuggire le occasioni che si presentano.

Sabato 18 marzo la tensione sarà altissima per il match contro la Cmc Olimpia Ravenna che viaggia con identico ruolino di marcia, stessi punti in classifica, stesso numero di vittorie, ma peggior quoziente set.

Sono piccole differenze quelle esistenti tra le due rivali che sognano di approdare alla post-season per riportare due piazze storiche della pallavolo italiana nell’aristocrazia della pallavolo.

Tanti i punti in comune dunque tra due società sportive che inseguono lo stesso ambizioso traguardo con la consapevolezza di aver allestito un roster assai competitivo per la categoria.

Le romagnole allenate dal tecnico Marco Breviglieri sono reduci dalla sconfitta nella stracittadina ravennate, battuta d’arresto che ha fatto uscire la sua squadra dalle magnifiche quattro. Le padrone di casa saranno pertanto molto determinate a non steccare due gare di fila e punteranno al riscatto facendo leva sulla precisione della regista Elisa Lancellotti e sulla potente schiacciatrice Jasmine Rossini.

Tra le perugine guidate da coach Fabio Bovari regna il buonumore dopo l’affermazione nel derby umbro e la crescente intesa di squadra può essere un’arma da sfruttare nel finale di stagione.

Le ospiti hanno lavorato duramente in settimana, per neutralizzare l’offensiva nemica. Sarà prezioso l’apporto a muro della centrale Linda Martinuzzo e quello in difesa della libero Giorgia Chiavatti.

 

Arbitreranno l’incontro Stefano Bosio ed Alessandro Falavigna.

Possibile formazione Ravenna: Lancellotti ad alzare in diagonale con Benazzi, Neriotti e Assirelli centrali, Rossini e Babbi attaccanti di banda, libero Panetoni.

Probabile assetto Perugia: Stincone in regia, Minati opposta, Martinuzzo e Cruciani al centro, Porzio e Catena schiacciatrici, Chiavatti libero.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*