Volley, Tuum Perugia pronta al campionato presenta squadra e maglia

un momento della presentazione da Satiri

La festa per la formazione a palazzo dei Priori e poi da Sariti auto con lo staff al completo – Accanto al nero, rosa è il nuovo colore della maglia su cui ci sono anche tre sponsor etici

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Un grande entusiasmo e molte aspettative hanno accompagnato la presentazione ufficiale della Tuum Perugia, la squadra di volley femminile di serie B1 che, mercoledì 14 ottobre, si è mostrata alla città e ai tifosi, prima nella sala della Vaccara di palazzo di Priori, poi nel salone della Satiri auto per una festa aperta a tutti.

Le novità La formazione al gran completo, guidata da presidente e vicepresidente, rispettivamente Massimo Patiti e Antonio Bartoccini, e dal allenatore Fabio Bovari, è stata accolta da istituzioni e sostenitori e ha reso note le novità che la riguardano per questa stagione sportiva. Cominciando dalla divisa che, accanto alla tradizionale casacca nera, abbina una versione in rosa, “colore indossato dalle ragazze – ha sottolineato il presidente Patiti – che ci hanno battuto ai play off nelle scorse stagioni”, quasi a lanciare un guanto di sfida. “La squadra – ha dichiarato Bovari – è stata rinnovata per i sette tredicesimi. Abbiamo lavorato intensamente e credo che ci presenteremo in modo adeguato al primo appuntamento, che è il 17 ottobre, e in generale in campionato. Sono molto fiducioso”. Nella composizione dell’organico, alle conferme di Barbolini, Chiavatti, Cruciani, Mancuso e Puchaczewski, si sono aggiunti i nuovi nomi di Baruffi, Catena, Cicogna, Di Romano, Pani, Ragnacci e Santibacci.

Gli sponsor Il grande sforzo di quest’anno, per la squadra che “punta al vertice” secondo le intenzioni dello staff, sintetizzate dal tecnico Bovari, si è concentrato non solo nel rinnovo della formazione ma anche degli sponsor. Il main è la Tuum gioielli, per il primo anno. Accanto, tre partner etici, l’associazione Giacomo Sintini, Avanti tutta onlus e Avis Perugia. A questi si aggiunge Satiri Auto, altro sostenitore del team femminile che, quasi a voler fare il suo in bocca al lupo alla squadra, ha ospitato un momento conviviale nella concessionaria perugina di via Piccolpasso a cui hanno partecipato in tantissimi. La titolare Annalisa Satiri ha anticipato, durante la serata, che per i tifosi saranno previsti dalla concessionaria particolari promozioni.

“Abbiamo trovato in Tuum – ha detto Bartoccini – un partner che ha creduto nell’idea di rappresentare Perugia nel mondo agonistico, portando con noi i valori che ci contraddistinguono, sano agonismo, rispetto per l’avversario, senso di comunità e voglia di riuscire. E nell’ottica di un progetto etico abbiamo coinvolto gli altri sponsor. Abbiamo trovato entusiasmo intorno a noi, c’è sempre più pubblico sugli spalti e abbiamo deciso di continuare a non far pagare il biglietto, sostenendo un grande sforzo come società”. “Siamo un’azienda giovane ma abituata a vincere e abbiamo voluto sposare questo sogno – ha dichiarato Michele Alberti di Tuum –. Abbiamo aggiunto 13 gioielli alle nostre collezioni che sono queste ragazze”. “Quello di Tuum Perugia – ha detto l’assessore allo sport del Comune di Perugia Emanuele Prisco – è un progetto rinnovato grazie a una grande sensibilità e siamo molto felici che possa tenere alto il nome di Perugia in Italia”.

L’attenzione al sociale Attento alla solidarietà da parte del club quindi e a dimostrarlo la presenza durante la giornata, in rappresentanza delle tre realtà sociali, di ‘Jack’ Sintini, Leonardo Cenci e Fabrizio Rosimelli. Alle associazioni legate a due personalità che hanno combattuto la più importante battaglia per la vita è legata un’iniziativa presentata nel corso della giornata, la realizzazione di braccialetti Tuum, chiamati ‘Incipit’, su cui sono incisi i claim ‘Forza e coraggio’ e ‘Avanti tutta’.  “È una grande gioia – ha detto Cenci entrare in una squadra di blasone e devo darle merito per aver dimostrato una sensibilità verso il sociale che non ho riscontrato in nessun’altra realtà sportiva italiana”. “Sono stato felicissimo di aderire – ha aggiunto il pallavolista Sintini – , per noi è una grande possibilità. Sono cresciuto molto professionalmente a Perugia e dico alle ragazze che i migliori risultati si ottengono quando c’è vero attaccamento alla maglia”.

 

Carla Adamo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*