Volley, Tuum Perugia naviga verso derby con Sia Coperture San Giustino

Tuum Perugia attende derby con San Giustino

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Il campionato di serie B1 femminile giunge a un terzo del suo percorso con la Tuum Perugia che ha aumentato la velocità di regata e ora è rientrata nella scia dei tre equipaggi migliori. Vento in poppa per le magliette nere che guardano con ancor più alto gradimento al loro attuale quarto posto della classifica, con un divario ridotto dall’imbarcazione che veleggia in testa per merito delle ottime strambate operate nel percorso.

Malgrado i gravi infortuni che hanno colpito la flotta, mettendo fuori uso le centrali Mearini e Tiberi, nelle otto giornate disputate in questo avvio di stagione le perugine sono riuscite a mantenere una buona andatura.

La ciurma coordinata dal vice presidente Antonio Bartoccini ha un conto aperto con la fortuna, i capricci della corrente che spesso è stata contraria l’hanno però resa più unita e più determinata.

Indipendentemente da quello che è successo sino a ora, però, l’appuntamento di sabato 10 dicembre (ore 20.30) nasconde insidie e pericoli molto grandi, il derby umbro si prospetta assai complesso da decifrare.

Al palasport Giuseppe Evangelisti la rivale da affrontare è la Sia Coperture San Giustino che è attardata ma che dopo sei sfide con rivali più quotate ha ritrovato il sorriso manovrando in maniera perfetta nello scorso fine settimana.

Le padrone di casa guidate dal tandem tecnico Bovari-Panfili hanno dalla loro una grande sicurezza derivante dai risultati conseguiti sul campo e il vantaggio di giocare davanti al proprio pubblico.

A sospingere le perugine ci dovrebbe pensare il capitano Noemi Porzio mentre il compito di tenere alta la guardia in difesa è come sempre affidato a Giorgia Chiavatti, due elementi che danno estrema stabilità alla chiglia.

Dall’altra parte della rete le ospiti dirette dagli allenatori Camiolo-Nardi possono affrontare il match-race con la consapevolezza di non aver nulla da perdere e con il ritrovato entusiasmo derivante dal secondo successo stagionale.

Tra le altotiberine dotate di un organico molto eterogeneo, un occhio di riguardo sarà dedicato alla schiacciatrice Valentina Barbolini, ex di turno, ma le attenzioni saranno anche rivolte in zona-tre alla centrale Martina Spicocchi.

Nei confronti diretti tra le due avversarie ci sono quattro precedenti relativi alla terza categoria nazionale, due vittorie a testa nelle gare ufficiali. Anche nelle amichevoli precampionato di pochi mesi fa è stato spartito un successo per parte.

Le due protagoniste regionali si sfidano in un impianto sportivo che si annuncia adatto allo svolgimento di un grande evento: è garantito che lo spettacolo da gustare in questa occasione sarà davvero imperdibile.

 

Possibile formazione Perugia: Stincone in regia, Minati opposta, Cruciani e Ragnacci centrali, Catena e Porzio martelli-ricevitori, Chiavatti libero.

Probabile starting-six San Giustino: Lavorenti ad alzare in diagonale con Lisandri, Spicocchi e Rosa al centro della rete, Barbolini e Bartolini schiacciatrici, libero Krasteva.

Arbitreranno l’incontro gli umbri Marco Nampli ed Alessandro Arcangeli Carosi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*