Volley, Tuum Perugia batte Abros Pagliare e torna in zona play-off

Tuum Perugia Volley vs Abros V. Pagliare

(umbriajournal.com) by Avi News SPINETOLI – Vince in scioltezza la Tuum Perugia nella prima giornata del girone di ritorno della serie B1 femminile che ha segnato la ripresa ufficiale dei combattimenti. Una gara tenuta sotto controllo quella contro il fanalino di coda Abros Pagliare che ha cercato di fare del suo meglio ma non è riuscito a rendersi quasi mai pericoloso. Dopo due settimane di sosta la squadra delle magliette nere riprende da dove aveva lasciato e infila la nona affermazione stagionale che serve a riprendere la marcia verso le posizioni di vertice.

Tre punti che consentono di rimpinguare le casse e operare un nuovo sorpasso sulle dirette concorrenti per il vertice, agguantando nuovamente quella terza piazza che significa play-off.

È stata la battuta l’assoluta protagonista del match con le umbre che si sono particolarmente distinte mostrando una determinazione impressionante e mettendo a segno ben diciotto punti dai nove metri.

La partenza delle ospiti è stata rapida con Catena e Puchaczewski capaci di infliggere punizioni dure (4-10). Pamic ha fatto del suo meglio ma la giovane regista Di Romano ha dato prova di saper gestire senza alcuna esitazione. Nella seconda frazione si è lottato alla pari sino al 13-13, momento nel quale si è fatto sentire anche lo spessore a muro delle perugine che hanno cambiato assetto ma non incisività andando a raddoppiare. Il terzo parziale è stato segnato da Mearini che con nove colpi vincenti ha marchiato a fuoco la gara. Malgrado le padrone di casa abbiano retto con Stasierowsky sino al 10-10, l’allungo irresistibile delle grifone ha chiuso i conti.

 

 

ABROS PAGLIARE – TUUM PERUGIA = 0-3

(16-25, 17-25, 19-25)

PAGLIARE: Pamic 10, Pop 4, Di Carlo 5, Stasierowsky 5, Laragione 2, Carloni 2, Ventura (L), Roncarolo 2, Angelini. All. Giancarlo D’Angelo.

PERUGIA: Mearini 15, Catena 11, Puchaczewski 10, Cruciani 8, Barbolini 4, Di Romano 4, Chiavatti (L1), Mancuso 3, Baruffi, Ragnacci, Pani, Cicogna. N.E. – Santibacci (L2). All. Fabio Bovari.

Arbitri: Lorenzo Mazzocchetti e Mattia Di Gregorio.

ABROS (b.s. 9, v. 5, muri 1, errori 11).

TUUM (b.s. 5, v. 18, muri 6, errori 13).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*