Volley, Tuum Perugia acquisisce qualità ed esperienza con Noemi Porzio

Noemi Porzio nell'organico di Tuum Perugia

(umbriajournal.com) by Avi News – C’è ancora un volto nuovo da presentare alla Tuum Perugia, il quinto da quando è cominciata la fase degli annunci nel mercato estivo. Noemi Porzio un “pezzo pregiato – dicono dalla squadra – che arricchisce la collezione di gemme. È scesa di categoria perché ha creduto nel disegno che il club delle magliette nere le ha presentato e con l’intenzione di essere protagonista nel prossimo campionato di serie B1 femminile”.

Nella prossima stagione al PalaEvangelisti si potrà ammirare l’esperta schiacciatrice. “Sono molto felice – ha esordito Noemi Porzio – di intraprendere questa nuova avventura a Perugia. Mi ha innanzitutto colpito la serietà del progetto, la professionalità della società, l’entusiasmo e la volontà di fare bene le cose. Questi sono per me i primi criteri quando scelgo un team e un progetto. Della squadra conosco due giocatrici che sono state mie avversarie in passato e che stimo e apprezzo. Dando un’occhiata all’organico sono sicura che ci sono i presupposti per creare un team compatto ed efficace che lotterà per obiettivi importanti”. “Avendo disputato gli ultimi tre campionati in A2 – ha proseguito Porzio – non sono super aggiornata sul livello di campionato, ma dai nomi che girano e dalle squadre presenti mi aspetto un’annata entusiasmante e motivante con scontri molto belli. Da parte mia voglio portare esperienza in prima e seconda linea, equilibro e tanto entusiasmo e passione che sono le caratteristiche che mi hanno sempre contraddistinto. Devo ammettere, infine, che sono molto felice di tornare a calcare il parquet del PalaEvangelisti perché l’ho legato a un bellissimo ricordo: proprio nel palasport perugino, nel 2003, ho vinto la coppa Cev”.

Noemi Porzio è nata a Novara l’8 luglio 1984 e ha un’altezza di 177 centimetri. Dopo i primi approcci a Trecate in serie D e serie C, a 18 anni spicca il grande balzo nella massima categoria col Novara, nel 2003 gioca a Villanterio in B1, poi si trasferisce a Busto Arsizio in A2, veste la maglia di Vigolzone in B1, e nel 2006 passa a Santeramo per altri due anni in A1. Successivamente è di scena per cinque stagioni in B1 a Mercato San Severino, Marsala, San Casciano e Collecchio, dal 2013 al 2015 milita nel Bolzano in A2 e l’anno scorso ha difeso i colori di Caserta sempre in A2.

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*