Volley, Sir Safety, la cinquina bianconera, le parole di De Cecco e Bernardi

Il tecnico ed il capitano bianconeri tessono le lodi del gruppo

Sir Safety, domenica a Vibo, sarà battaglia dura per i Block Devils

Volley, Sir Safety, la cinquina bianconera, le parole di De Cecco e Bernardi

PERUGIA – Prosegue finora al meglio il cammino della Sir Safety Conad Perugia. Quinta vittoria consecutiva in Superlega ieri sera in casa con Monza, l’ottava stagionale considerando anche Supercoppa e Coppa Italia, primo posto in classifica a punteggio pieno e vento in poppa per i Block Devils del presidente Sirci che, a prescindere dai risultati che sono assolutamente prioritari, stanno anche giocando una pallavolo di alto livello e dimostrando grande solidità tecnica e mentale. Questo ha detto anche la gara di ieri, giocata in un PalaEvangelisti davvero spettacolare e nella quale Perugia ha fatto valere la sua forza soprattutto nei fondamentali della battuta e del muro.

La squadra sta acquisendo una mentalità di ferro grazie anche al lavoro di Bernardi e del suo staff, già proiettati verso il prossimo impegno a Frosinone contro Sora.
Per questo già oggi pomeriggio i bianconeri si ritroveranno a Pian di Massiano per una seduta di lavoro fisico e per dare il via alla preparazione del match di domenica.
Quello di ieri invece lo chiudono le parole dei protagonisti.

“Siamo solo agli inizi” – dice Luciano De Cecco – e per adesso è importante mantenere ritmo, solidità e mentalità e cercare ovviamente di fare risultato. Sicuramente fino ad adesso siamo stati molto solidi in tante situazioni di gioco e concentrati sempre sugli impegni che abbiamo affrontato e ieri abbiamo dimostrato che abbiamo tante qualità per fare bene e tante armi a nostra disposizione. Di certo il lavoro che stiamo facendo è giusto, la mentalità è giusta e l’avvio di stagione è senza dubbio positivo”.

“Poteva essere una partita difficile da affrontare – prosegue Lorenzo Bernardi – a livello di concentrazione e determinazione, ma i ragazzi sono stati bravi. Abbiamo avuto un impatto importante in battuta ed a muro, in attacco invece è stata forse la nostra peggior partita finora.

È chiaro che non possiamo sempre pensare di avere percentuali altissime, ma abbiamo sprecato alcune ghiotte occasioni in contrattacco che non dobbiamo permetterci di fare in futuro. Pertanto piedi per terra e proseguire a lavorare”.
Un plauso Bernardi lo dedica ai giocatori finora meno impiegati e che ieri hanno dimostrato tutto il loro valore.

“Se chi gioca con più continuità fornisce prestazioni di questo livello e ritmo, il merito è soprattutto di chi durante la settimana assicura ad ogni allenamento un livello ed una intensità altissime. Le nostre presunte “seconde linee” ieri hanno giocato perché se lo meritano, perché so perfettamente cosa mi possono dare e credo che lo abbiano ampiamente dimostrato in campo”.

DOMANI POMERIGGIO LUCIANO DE CECCO IN CONFERENZA STAMPA PREGARA

Sarà il palleggiatore e capitano bianconero Luciano De Cecco il protagonista della conferenza stampa pregara di domani pomeriggio alle ore 15:00 presso la sala conferenze del PalaEvangelisti. Il regista argentino risponderà alle domande degli organi di informazione in vista della sfida di Superlega di domenica dei Block Devils a Frosinone e dell’imminente doppio confronto del turno preliminare di Champions League.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*