Volley Sir, Nikola Grbic, “Sono carico e con tanta voglia di lavorare!”

PERUGIA – Ultimi giorni di riposo per i Block Devils della Sir Safety Banca di Mantignana Perugia. È previsto per lunedì 1 settembre il raduno ufficiale della nuova squadra affidata alle cure del nuovo tecnico Nikola Grbic. Tecnico che si avvarrà di uno staff confermato in blocco dalla scorsa stagione con Carmine Fontana vice allenatore, Carlo Sati preparatore atletico (coadiuvato quest’anno da Massimo Ciucci), Gianluca Carloncelli e Francesco Monopoli fidati scout.

Più naturalmente tutto la staff sanitario guidato dai dottori Daniele Checcarelli e Giuseppe Sabatino, dal fisioterapista Federico Sportellini, dallo storico massaggiatore Emilio Giusti, dal radiologo Massimo Bianchi e dall’ortopedico Giuliano Cerulli. Da definire unicamente una seconda figura riguardante il fisioterapista per la quale la società sta ultimando alcuni contatti in essere.

Insomma, una “squadra” che non scenderà in campo, ma che sarà fondamentale per preparare al meglio capitan Vujevic e compagni in vista di una stagione che si annuncia molto impegnativa dalle parti del PalaEvangelisti.

Per quanto concerne il team che si presenterà a Perugia tra una decina di giorni, saranno assenti per impegni con le rispettive nazionali il serbo Atanasijevic, il tedesco Fromm, l’argentino De Cecco e l’azzurro Buti. In forse ancora la presenza dal primo giorno del raduno del giovane greco Tzioumakas, mentre saranno a disposizione tutti gli altri, dai confermati Vujevic, Barone, Giovi, Fanuli e Paolucci ai “nuovi” Sunder, Beretta e Maruotti.

Più, naturalmente, Nikola Grbic che dà il suo personale avvio alla stagione: “Più si avvicina l’inizio e più sono carico e con tanta voglia di cominciare a lavorare.

Mi sto preparando alla gestione di tutto il contesto pronto a sistemare gli ultimi dettagli quando arriverò a Perugia. Nelle prime due settimane staremo sempre al palazzetto. Saranno settimane dedicate alla preparazione fisica, poi inizieremo a riprendere in mano il lavoro tecnico per essere pronti, dopo sette settimane di lavoro, per l’inizio della stagione. Faremo qualche allenamento congiunto per poi disputare le prime partite verso i primi di ottobre. Quasi tutti i ragazzi durante l’estate hanno lavorato e fatto attività, quindi non partiremo da zero”.
È carica la nuova guida bianconera. Ancora dieci giorni e poi si comincia a fare sul serio.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*