VOLLEY PERUGIA A1/M: UNA NUOVA SETTIMANA DI PREPARAZIONE

Sir perugia(umbriajournal.com) PERUGIA ­– Dopo due giorni di riposo davvero rigeneranti per i ragazzi, prende il via oggi una nuova settimana di preparazione al campionato per la Sir Safety Banca di Mantignana Perugia.
Una settimana atipica rispetto alle altre finora affrontate dai Block Devils perché, se il programma sarà grosso modo identico con sedute tecniche alternate a sedute atletiche ed in sala pesi, venerdì 4 ottobre la squadra partirà poi alla volta della Polonia per una settimana di lavoro e di test amichevoli di livello internazionale.
I bianconeri avranno così modo di cementare ulteriormente il gruppo, vivendo tutti i giorni a strettissimo contatto, e soprattutto di verificare lo stato dell’arte contro compagini di assoluto livello a livello europeo come il Kaksa Kedzierzyn-Kozle, formazione militante nella massima serie polacca ed iscritta alla prossima Champions League che presenta una vecchia conoscenza della pallavolo italiana quale Sebastian Swiderski come tecnico ed un organico di grande spessore.
Senza dubbio una tournee molto significativa per lo staff tecnico bianconero, che dovrebbe poter disporre anche di Petric e Giovi mentre sarà ancora assente Atanasijevic, anche perché si avvicina a grandi passi l’inizio della stagione e dunque bisogna arrivare preparati al meglio per le partite che contano.
È proprio di questo avviso il tecnico di Perugia Boban Kovac:
“In Polonia avremo la possibilità di confrontarci con delle squadre di alto livello. Mi riferisco in particolare allo Zaksa, compagine che lo scorso anno ha chiuso al terzo posto in Champions League. Finora nei test amichevoli effettuati abbiamo affrontato sempre squadre non al completo, senza ovviamente nulla togliere al loro valore, mentre stavolta ci misureremo contro avversarie al completo che ci proporranno delle difficoltà importanti e probabilmente superiori, per cui dovremo essere bravi e preparati ad affrontarle. Stiamo aspettando Petric e Giovi (il cui rientro è previsto in questa settimana, ndr) che saranno con noi in Polonia. Con il loro innesto mi aspetto un ulteriore passaggio di crescita e di miglioramento del nostro gioco. Tutto questo in attesa di Atanasijevic (impegnato dal 6 al 13 ottobre nei Mondiali under 23, ndr). Aleksandar, che all’Europeo si è davvero ben comportato, sarà con noi solo a ridosso del campionato per cui dobbiamo cercare di provare e di avere in vista della prima del campionato più soluzioni possibili, confidando poi in un suo rapido inserimento in squadra”.
TUTTU A MEDAGLIA I BLOCK DEVILS AGLI EUROPEI. E ATANASIJEVIC È IL MIGLIOR REALIZZATORE!
Hanno chiuso tutti con la medaglia al collo i tre atleti della Sir Safety Banca di Mantignana Perugia impegnati agli Europei in Danimarca. L’Italia di Andrea Giovi si è arresa nella finalissima alla potenza ed ai centimetri russi, chiudendo comunque la manifestazione con un ottimo secondo posto finale che vale anche come qualificazione diretta per i Mondiali del prossimo anno. Sorridono anche Nemanja Petric ed Aleksandar Atanasijevic. La loro Serbia infatti si è imposta nella “finalina” sulla Bulgaria conquistando così il terzo gradino del podio. Per Atanasijevic, autore ieri di 22 punti, anche la soddisfazione del premio individuale come miglior realizzatore dei campionati Europei.
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*