Volley, ok la prima dei Block Devils, vittoria a Siena

I bianconeri si impongono 0-3 nel terzo “Volley Day” organizzato dalla Emma Villas

Volley, ok la prima dei Block Devils, vittoria a Siena

Volley, ok la prima dei Block Devils, vittoria a Siena

SIENA – Sprazzi da veri Block Devils! Si chiude con una rotonda vittoria la prima uscita stagionale della Sir Safety Conad Perugia. I ragazzi di Lorenzo Bernardi si impongono 0-3 al PalaEstra di Siena contro i padroni di casa della Emma Villas nel terzo “Volley Day”, appuntamento ormai abituale e piacevolissimo del precampionato bianconero.

Buona la prestazione di Perugia contro una rimaneggiata Siena (assenti l’opposto Nemec ed il martello Fedrizzi). Due set, i primi assolutamente convincenti e chiusi con margine, più equilibrato il terzo, pure questo però sempre condotto dai Block Devils.

Arrivano dunque, dopo oltre un mese di solo lavoro in palestra, le prime indicazioni per lo staff tecnico bianconero. Bernardi ha dato continuità ai vari De Cecco, Atanasijevic e Podrascanin (arrivati in gruppo da un paio di settimane), in campo dal terzo set anche Ricci, qualche ingresso per Siirila mentre Colaci, ultimissimo innesto in rosa, dopo i pesi svolti al mattino ha assistito al match dalla panchina. Per il resto tanta legna portata da chi è a Perugia dal primo giorno di preparazione.

E se Atanasijevic (14 punti, 8 nel solo secondo set chiuso con otto su dieci in attacco) e Zaytsev (13 punti conditi dall’83% di ricezione positiva) sono stati i migliori realizzatori nella metà campo Sir, uno dei più in forma è sembrato sicuramente Simone Anzani. 9 palloni vincenti per il centrale ex Verona che ha palesato una condizione fisica ed una intesa con De Cecco già buone.

Bene anche Cesarini in seconda linea (contro la sua ex squadra) e buone indicazioni da quelle che sono le presunte “seconde linee”. Di comune accordo tra i due tecnici si è infatti svolto un ulteriore parziale vinto da Perugia 15-25 nel quale Bernardi ha dato spazio a Della Lunga, Siirila ed Andric. E se sulla affidabilità di Dore non c’erano dubbi, il centrale finlandese e l’opposto croato hanno fornito spunti davvero interessanti e messo in evidenza caratteristiche tecniche e fisiche che saranno certamente utili durante la stagione.

IL MATCH

De Cecco-Atanasijevic, Podrascanin-Anzani, Zaytsev-Berger, Cesarini libero. Questo il primo starting seven stagionale di Lorenzo Bernardi. Parallela di Atanasijevic, ace di Anzani. Subito doppio vantaggio Perugia (0-2). Muro di Zaytsev (1-4). +4 Sir con il primo tempo vincente di Podrascanin (3-7). Zaytsev esplode la pipe del 4-9. Lunga serie di cambiopalla da ambo le parti fino al doppio errore di Gradi (10-17). È il turno di Anzani con un muro ed una “sette” vincenti (11-19). Missile dello Zar dai nove metri (14-23). È l’errore al servizio di Bargi a chiudere un set sempre condotto dai Block Devils (16-25).

Stessi sette del primo set per Bernardi al via della seconda frazione. Subito due in fila di Zaytsev e poi ace di furbizia di De Cecco (1-4). Ace anche per Podrascanin (3-8). Siena recupera grazie ad alcune buone difese dell’ex bianconero Giovi ed agli attacchi di Vedovotto (11-13), poi Berger (due volte), Atanasijevic, Anzani (due volte) e l’ace di Podrascanin riportano i Block Devils a +8 (11-19). Ha il braccio caldo Atanasijevic. Tre attacchi dell’opposto serbo portano Perugia (13-22). È sempre “Magnum” a dare ai suoi il set point (14-24). Servizio in rete di Spadavecchia e doppio vantaggio bianconero (15-25).

Un cambio per Bernardi nel terzo parziale con Ricci in diagonale con Anzani in posto tre. Avvio più equilibrato rispetto ai primi due set con Perugia che piazza il break sul turno al servizio di Anzani e con i punti di Atanaisjevic e Ricci (5-9). A segno anche a muro Ricci (6-11). Un paio di errori nella metà campo perugina ed il maniout di Melo riportano la Emma Villas a -1 (13-14). Atanasijevic e Zaytsev riportano la Sir a tre lunghezze di distanza (16-19). Muro di Anzani (19-23). Set point col punto di Atanasijevic dalla seconda linea (21-24). La chiude il primo tempo di Anzani (22-25).

IL TABELLINO

EMMA VILLAS SIENA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA 0-3

Parziali: 16-25, 15-25, 22-25

EMMA VILLAS SIENA: Fabroni, Gradi 3, Spadavecchia 2, Bargi 4, Vedovotto 8, Melo 9, Giovi (libero), Graziani, Braga 3, Di Tommaso. N.e.: Nemec, Pochini (libero), Fedrizzi. All. B. Bagnoli, vice all. Cruciani.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 2, Atanasijevic 14, Podrascanin 6, Anzani 9, Zaytsev 13, Berger 8, Cesarini (libero), Andric, Siirila, Ricci 4. N.e.: Della Lunga, Palmeggiani. All. Bernardi, vice all Fontana.

Arbitri: Marotta – Russo

LE CIFRE – SIENA: 9 b.s., 1 ace, 50% ric. pos., 33% ric. prf., 37% att., 2 muri. PERUGIA: 14 b.s., 6 ace, 63% ric. pos., 46% ric. prf., 61% att., 4 muri.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*