Primi d'Italia

VOLLEY M., SIR SAFETY, FONTANA “E’ STATA UNA SETTIMANA ECCELLENTE”

p150779841-6Torna oggi dalla lontana e splendida Calabria la Sir Safety Banca di Mantignana Perugia. I Block Devils hanno messo nei borsoni altri tre importantissimi punti grazie al successo di ieri in casa della Tonno Callipo. Una vittoria, la quattordicesima stagionale, che consente ai ragazzi del presidente Sirci di stazionare sempre in terza posizione e di incrementare il vantaggio sull’inseguitrice Trento, ora a sei lunghezze di distanza. A tre giornate dal termine della regolar season i bianconeri hanno ora un vantaggio da poter gestire anche se è evidente come sarà decisivo lo scontro diretto in Trentino alla penultima di campionato. Con questi tre punti arriva però anche un verdetto importante. La Sir, a tre turni dalla conclusione, vanta tredici punti più di Cuneo, quinta della classe. Un vantaggio ormai incolmabile che consentirà comunque a Perugia di beneficiare del vantaggio del fattore campo nei quarti di finale playoff.

Grandi numeri quelli dei Block Devils, splendida realtà della serie A1. Gli stessi grandi numeri del match di Vibo dove, contro un avversario rimaneggiato per alcune defezioni, i ragazzi hanno comunque fatto in pieno la loro parte, giocando con qualità e concretezza e meritando il risultato positivo. E dando anche continuità alla striscia vincente della settimana con il terzo successo consecutivo pieno in sette giorni a dimostrazione anche dell’ottimo stato di forma fisica dei bianconeri. Merito di un preparatore atletico di assoluto livello come Carlo Sati.

La squadra, attesa dall’anticipo del primo marzo con Ravenna (per la terz’ultima fatica di regolar season), si metterà subito al lavoro tra le mura del PalaEvangelisti per preparare al meglio un altro confronto difficile (Ravenna è certamente una delle squadre più in forma del momento) per poi tuffarsi anima e corpo nelle Final Four di Coppa Italia.

L’analisi del 3-0 di Vibo spetta al vice allenatore di Perugia Carmine Fontana:

“La gara di ieri a Vibo ha confermato il nostro ottimo momento. Certamente le defezioni dei nostri avversari, ultima quella del loro regista titolare, ci hanno agevolato. In particolare cambiare alzatore, e quindi stile di gioco, non è facile per nessuno. A questo aspetto abbiamo però aggiunto una prestazione convincente. Siamo stati bravi a non concedere nulla ai nostri avversari ed a chiudere nel secondo set con colpi di qualità quando loro ci sono stati a contatto nel punteggio. Poi la gara è scivolata via senza onestamente dover soffrire più di tanto per merito nostro e, ripeto, anche perché Vibo non era al completo”.

Fontana si sofferma sulla prova generale dei ragazzi: “Chiaramente alcune prestazioni, vedi quella di Vujevic, di Atanasijevic e dell’ottimo Petric, si possono sottolineare, ma credo che la squadra come gruppo vada elogiata. In campo ha funzionato un po’ tutto dal punto di vista tecnico, dal servizio all’attacco di palla alta. Una serata in generale molto positiva per noi”.

Da oggi parte un periodo fitto di impegni per i Block Devils che, come detto, sabato saranno in campo contro Ravenna e, nel weekend successivo, di scena nelle finali di coppa. Il secondo appuntamento è ancora lontano dai pensieri di Fontana che invece sa benissimo che il prossimo turno sarà molto difficile.

“Archiviamo con il match di ieri una settimana per noi eccellente, ma subito dobbiamo spostare l’attenzione al prossimo match di campionato contro Ravenna. Una squadra – conclude Fontana – che attraversa un ottimo momento (sono quattro le vittorie di fila per i romagnoli, ndr) che vorrà confermare contro di noi. Una squadra inoltre rientrata in lotta per i playoff e quindi bisognosa di punti. Sarà una partita difficile ed al tempo stesso entusiasmante, che avremo il piacere di giocarci e che sono certo sarà piacevole anche per il pubblico che accorrerà al palazzetto”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*