Unipegaso

Volley, la Tuum Perugia martella e inchioda San Michele Firenze

«TUUM Perugia - CS San Michele Firenze» 2ª giornata Campionato italiano di Pallavolo Femminile Serie B1

(umbriajournal.com) by Avi News FIRENZE – La Tuum Perugia ritrova la via del successo nella gara in trasferta valida per la quindicesima giornata di serie B1 femminile, ennesimo successo pieno che sta a indicare l’ottima condizione attuale della squadra.

È dunque festa per le magliette nere che erano chiamate a un compito non insormontabile sulla carta, ma certamente difficile a livello psicologico, contro una delle avversarie più ostiche degli ultimi anni.

Per domare l’affamata San Michele Firenze ci sono voluti quattro set ma i tre punti incamerati ripagano ampiamente dello sforzo prodotto sul campo perché fanno avanzare ancora il collettivo verso le zone che valgono i play-off.

Al fischio d’inizio la partenza delle umbre è ottima (0-6), grazie alla straordinaria precisione della ricezione (82% di positiva). L’attacco funziona a meraviglia con la schiacciatrice Catena (sei palle a terra in apertura) che opera l’allungo (4-12). La battuta e il muro non consentono di replicare alle padrone di casa e l’opposta Minati spinge alla conquista del parziale.

Al cambio di campo partono bene le ospiti trascinate da Cruciani. Le fiorentine ribaltano immediatamente per mezzo del muro e di un’attiva Cheli (9-11). La gestione di Stincone in regia è metodica e le perugine mettono la freccia non mostrando sbavature (16-21). Il margine è difeso agevolmente e Martinuzzo porta al raddoppio.

Nella prima parte della terza frazione è Cheli a spingere le toscane al comando (7-2). Il gioco della Tuum manca di fluidità ma le distanze si riducono per un attimo prima che Colzi trovi la serie micidiale che consenta la nuova accelerazione (19-11). Firenze non molla la presa e conquista sette palle del set. Un colpo di coda contiene il gap ma non può impedire che la gara venga riaperta.

Il quarto periodo vede capitan Porzio suonare la riscossa e spingere avanti le perugine (2-7). Le locali si aggrappano alla concreta Brandini per rientrare in scia (13-15). Tocca ancora a Catena mostrare le sue doti e salire in cattedra propiziando l’allungo che risulterà decisivo per la vittoria finale.

 

SAN MICHELE FIRENZE – TUUM PERUGIA = 1-3

(12-25, 19-25, 25-21, 16-25)

FIRENZE: Colzi 12, Brandini 11, Cheli 9, Sacconi 9, Bridi 5, Bianciardi 1, Venturi (L1), Puccinelli 4, Martini 2, Ristori, Rossi, Ermini. N.E. – Testi, Romanelli (L2). All. Alessandro Della Balda e Sergio Travaglini.

PERUGIA: Catena 19, Minati 18, Porzio 11, Martinuzzo 7, Cruciani 7, Stincone 3, Chiavatti (L1), Puchaczewski, Gorini, Ragnacci. N.E. – Fastellini, Tiberi, Mearini, Santibacci (L2). All. Fabio Bovari e Daniele Panfili.

Arbitri: Federico Scarpulla e Davide Miceli.

SAN MICHELE (b.s. 4, v. 4, muri 5, errori 27).

TUUM (b.s. 7, v. 4, muri 10, errori 12).

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*