Volley, la Tuum Perugia anticipa l’orario per il derby contro Orvieto

Lotta al vertice, le magliette nere ambiscono alla promozione e sono in zona play off. La partita si giocherà sabato 29 aprile, alle 18, al PalaEvangelisti di Perugia

(umbriajournal.com) by AVInews PERUGIA – Si attende un gran bel pubblico sugli spalti del PalaEvangelisti, sabato 29 aprile, per il derby umbro più importante del settore donne, una gara che la Tuum Perugia gioca in anticipo alle 18, per rispettare la concomitanza in tutti i campi da gioco. Gli sportivi amanti delle schiacciate del gentil sesso rivolgeranno le loro attenzioni a uno degli scontri più importanti del penultimo turno di stagione regolare, una partita ad altissima tensione per l’importanza della posta in palio. La serie B1 femminile sta per emettere i suoi verdetti e manda in scena un evento imperdibile con le magliette nere che ospitano la capolista Zambelli Orvieto, formazione che guarda tutte dall’alto della classifica. Mancano solo due giornate all’emissione dei verdetti, sono ancora cinque le squadre che ambiscono a occupare le prime quattro posizioni, quelle che valgono la prosecuzione del sogno promozione. Le magliette nere occupano l’ultima di queste piazze, ma possono ancora ambire a raggiungere la vetta che dista cinque lunghezze e, finché la matematica lo consentirà, ci dovranno provare con tutte le loro forze. Ogni punto sarà importante anche per guardarsi le spalle, il piccolo vantaggio che hanno incamerato lo devono difendere allo stremo perché San Lazzaro ha gli stessi punti e lo stesso numero di vittorie, ma un peggior quoziente set. Per centrare l’obiettivo minimo è, dunque, necessario non farsi sorpassare ma le giocatrici allenate da coach Fabio Bovari sono consapevoli che devono tenere la guardia alta e pensare solo a svolgere al meglio il proprio compito. Tra le padrone di casa ci sono stati alcuni cambiamenti nell’ultimo periodo e ci sarà da valutare bene la condizione della squadra, di certo l’inserimento della regista Giada Gorini e del martello Jessica Puchaczewski è un’alternativa in più da poter sfruttare. Nel complesso i precedenti ufficiali tra le due rivali sono cinque, tre le affermazioni conseguite sul campo dalle perugine che però all’andata furono superate al termine di un match di tre set.
A dirigere il match sono stati designati i fischietti Laura De Vittoris ed Antonella Verrascina.
Probabile schieramento Perugia: Stincone in regia e Minati opposta, Martinuzzo e Cruciani in posto-tre, Porzio e Catena alla banda, Chiavatti in seconda linea.
Possibile formazione Orvieto: Valpiani al palleggio e Mezzasoma in zona-due, Montani e Kotlar al centro, Ginanneschi ed Ubertini schiacciatrici, Rocchi libero.
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*