Volley, grande Perugia al PalaBianchini di Latina, porta a casa tre punti

I Block Devils tornano con il bottino pieno dalla temuta trasferta in terra pontina

Volley, grande Perugia al PalaBianchini di Latina, porta a casa tre punti
Aleksandar ATANASIJEVIĆ [14] durante «Taiwan Excellence Latina - Sir Safety Conad Perugia» 11ª giornata Campionato italiano di Pallavolo Maschile Serie A1 SuperLega UnipolSai presso PalaBianchini Latina IT, 10 dicembre 2017. Foto: Michele Benda [riferimento file: 2017-12-10/ND5_5305]

Volley, grande Perugia al PalaBianchini di Latina, porta a casa tre punti LATINA – Grandissima Sir Safety Conad Perugia! I Block Devils del presidente Sirci espugnano il PalaBianchini di Latina in quattro set portando a casa tre punti importantissimi che proiettano i bianconeri al secondo posto in classifica ad un punto dalla capolista Civitanova, ma con una partita in meno. Fanno festa a fine gara e cento e passa Sirmaniaci, al solito coloratissimi e valore aggiunto di Perugia. Ne hanno ben donde i supporters bianconeri perché Latina si è confermata, come temuto alla vigilia, campo difficilissimo con i padroni di casa di coach Di Pinto che hanno tenuto botta alla grande con qualità e determinazione.

Decisivi in chiave tre punti certamente l’interminabile primo parziale, chiuso 39-41 da un punto di Zaytsev, ed anche la reazione caratteriale e rabbiosa dei ragazzi in avvio di terzo set dopo che Latina si era portata meritatamente in parità. In quel frangente, con il positivo Ricci in campo al posto di Podrascanin (uscito anzitempo per un problema di ordine fisico), la squadra ha fatto quadrato, tirandosi fuori dal catino del PalaBianchini con il servizio (10 gli ace dei 13 totali) e con la fase break in generale tenendo in entrambi i parziali gli avversari sotto il 50% di efficacia in attacco.

Terminali offensivi implacabili nella metà campo della Sir l’Mvp del match Ivan Zaytsev (24 punti con 3 ace, 3 muri ed il 55% in attacco) ed Aleksandar Atanasijevic (20 palloni vincenti), ma da segnalare anche gli 11 punti di Anzani (con 5 muri vincenti, 16 totali di squadra), la qualità in seconda linea di Colaci ed un Russell partito in sordina, ma poi protagonista nella seconda parte del match con De Cecco (anche 8 punti per il regista argentino) che lo ha fatto entrare in ritmo in attacco in maniera eccellente.

Si chiude dunque al meglio una settimana molto importante per i Block Devils. Che da martedì ne fronteggeranno un’altra altrettanto elettrizzante che culminerà con la sfida di domenica al PalaEvangelisti con Modena. Da non perdere assolutamente!

IL MATCH

Formazione tipo per Bernardi al via. Primo break per Latina con l’errore di Russell (4-2). Atanasijevic ed il muro di Anzani impattano (4-4). Ancora un muro, stavolta di Podrascanin, manda avanti Perugia che allunga a +3 con il contrattacco e poi il muro di Zaytsev (5-8). Latina torna sotto con il turno al servizio di Sottile con Maruotti che mette il contrattacco del 10-10. Il muro di De Cecco su Savani a la pipe di Zaytsev fanno ripartire i Block Devils (11-14). Di Pinto mette Ishikawa per Savani e proprio il giapponese guida la rimonta con tre attacchi vincenti di fila (15-15). È De Cecco a murare Ishikawa (15-17). Il muro di Podrascanin consente a Perugia di mantenere il doppio vantaggio (18-20). Lo smash di Rossi impatta (20-20), il muro di Perugia a l’ace di Atanasijevic fruttano un nuovo break (20-23). Ishikawa non ci sta (22-23). Due set point per la Sir con la parallela di Atanaisjievic (22-24). Latina manda il set ai vantaggi fermando a muro Atanasijevic (24-24). Fuori l’attacco dell’opposto serbo e set point Latina (25-24). Zaytsev pareggia i conti (25-25). Entra Della Lunga al servizio. Fuori Starovic (25-26) e poi riscatto immediato dell’opposto pontino (26-26). Altro scambio di punti (27-27). Ace di Gitto (28-27) che poi manda in rete (28-28). Muro di Podrascanin (28-29) e poi errore al servizio di Zaytsev (29-29). Primi tempi per Podrascanin e Rossi (30-30). Anzani a segno e poi errore dai nove metri di Atanasijevic (31-31). Ancora Anzani e poi Ishikawa (32-32). A Zaytsev risponde Starovic (33-33). Si prosegue (34-34). Set interminabile (36-36). Quaranta minuti servono per decidere la vittoria del parziale e se lo aggiudica la Sir Safety Conad con il tocco vincente sotto rete di Zaytsev (39-41).

Per nulla affranta dal set perso, parte forte Latina nel secondo parziale (3-0). Ishikawa è una furia in attacco (7-4). Errore di Podrascanin e +4 Latina (9-5). Latina prosegue a giocare forte e con Gitto si porta 15-10. Zaytsev (anche un ace) ed Atanasijevic scuotono Perugia ed accorciano (16-15). Ishikawa ed il muro su Berger riportano a +4 i padroni di casa (20-16). Torna Russell ma Latina gira a mille con Starovic (23-18). Pipe di Maruotti e set point per i locali (24-19). Chiude Starovic (25-20).

Ace di Anzani in avvio di terzo set (1-2). Braccio infuocato per Atanasijevic che mette l’ace del 2-4. Latina pareggia i conti con Gitto (5-5). Ace di Ricci e super contrattacco di Atanasijevic (5-8). Altri due per Perugia con l’errore di Starovic ed il contrattacco di Zaytsev (5-10).

Russell scuote il PalaBianchini con due pipe ed il primo tempo di Anzani fissa il tabellone sul punteggio di 8-14 Perugia. Ishikawa accorcia con un gran diagonale stretto (10-14). Tira forte al servizio Russell con il muro di Zaytsev che ferma Starovic (11-17). Muro di Anzani (12-20). A segno Zaytsev e poi ace di De Cecco (14-23). Muro di Perugia che frutta il set point (14-24). Termina l’opera Zaytsev (15-25).

Muro di Ricci e contrattacco di Atanasijevic all’inizio del quarto set (0-2). Ace di Zaytsev e +3 Perugia (3-6). Altro ace, stavolta di Anzani (4-8). Maruotti dimezza dopo una grande difesa di Shoji (6-8). L’ace di Russell riporta i suoi a +4, poi De Cecco mette lo smash del 7-12. Muro di Anzani su Ishikawa (9-15). Scappa Perugia con i missili di Russell e Zaytsev (9-17). I muri di Latina accorciano (12-17). Ace di Zaytsev (12-19). Atanasijevic chiude la diagonale da posto due (13-21). Bella diagonale stretta di Russell che poi serve forte con Zaytsev a segno con lo smash (15-24).  Chiude Ricci (17-25).

IL TABELLINO

TAIWAN EXCELLENCE LATINA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA 1-3

Parziali: 39-41, 25-20, 15-25, 17-25

TAIWAN EXCELLENCE LATINA: Sottile, Starovic 16, Rossi 9, Gitto 9, Maruotti 11, Savani 1, Shoji (libero), Ishikawa 18, Le Goff, Corteggiani 1. N.e.: Cacioppola (libero), De Angelis, Kovac, Huang Pei. All. Di Pinto, vice all. Franchi.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 8, Atanasijevic 20, Podrascanin 6, Anzani 11, Zaytsev 24, Russell 11, Colaci (libero), Shaw, Della Lunga, Berger, Ricci 7, Andric 1. N.e.: Siirila, Cesarini (libero). All. Bernardi, vice all Fontana.

Arbitri: Andrea Pozzato – Massimo Florian

LE CIFRE – LATINA: 16 b.s., 1 ace, 39% ric. pos., 26% ric. prf., 48% att., 8 muri. PERUGIA: 20 b.s., 13 ace, 46% ric. pos., 26% ric. prf., 50% att., 16 muri.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*