Volley C/M: La Grifo Volley Perugia prova a pareggiare i conti

Agostini Filippo (rete)(umbrijournal.com)PERUGIA – Si continuano a vivere le emozioni dell’appuntamento più importante della stagione, si avvicina gara-due della finalissima promozione in serie C maschile. La posta in palio è altissima nell’epilogo dei play-off, la Grifo Volley Perugia si prepara ad ospitare il secondo evento della serie più attesa dagli sportivi che seguono la pallavolo. Lo stato d’animo dei tifosi biancorossi è ancora alto dopo la bruciante sconfitta in terra toscana, e la grande mobilitazione degli sportivi rende l’atmosfera elettrica. Nessuno si vuole sbilanciare in previsioni, soprattutto quando l’obiettivo è ancora distante due vittorie, contro una squadra come la Emma Villas Chiusi che non regala certamente nulla.

Si gioca al palazzetto di San Marco sabato 25 maggio alle ore 18 di fronte ad una cornice di pubblico che con tutta probabilità toccherà un nuovo record per l’impianto sportivo di strada Cenerente – San Marco, per il secondo anno consecutivo ombelico del volley umbro. I grifoni hanno il compito di mantenere alta la concentrazione, anche perché i rivali adesso si sentono più sicuri ed hanno due chance per chiudere definitivamente i conti.

La certezza dei padroni di casa guidati dal tecnico Paolo De Paolis è derivante dalla buona condizione, per vincere ci sarà bisogno del grande apporto in attacco dello schiacciatore Filippo Agostini, giocatore capace di un ampia gamma di colpi nel suo repertorio, ma anche il contributo a muro del centrale Gianmarco Marta potrebbe far pendere l’ago della bilancia dalla parte biancorossa.

Tra gli ospiti allenati da Massimo Marchettini sono molte le frecce acuminate che possono essere decisive, i pericoli maggiori saranno comunque quelli provenienti dall’opposto Giacomo Bastianini che opera di precisione sulla zona destra del quadrato e dal centrale Sergio Sabatini che è il riferimento al centro della rete.

A confronto dunque l’entusiasmo del giovane sestetto perugino che si trova in larga parte all’esordio per una partita di questo livello, e l’esperienza del gruppo chiusino che è molto più abituato ad un certo tipo di appuntamenti.

Il confronto promette dunque scintille per uno spettacolo tutto da gustare che gli amanti del volley non si faranno certamente sfuggire, il consiglio è di arrivare in anticipo perché molti saranno costretti a rimanere in piedi.

Possibili titolari Perugia: Mastroianni ad alzare in diagonale con Urbani, Marta e Merli in zona-tre, Margaritelli ed Agostini di banda, Cipolletti libero.

Probabile sestetto Chiusi: Camardese in regia, Bastianini opposto, Sabatini e Santilli centrali, Bartolucci e Bittoni schiacciatori di posto-quattro, Benicchi libero.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*