Volley C/M – Emma Villas Chiusi mette il primo mattone nella semifinale

Bocciolesi (attacca)(UJ.com3.0) CHIUSI (SI) – In un Pala-Coopersport che ha registrato un buon afflusso di pubblico, è la Emma Villas Chiusi ad imporsi in gara-uno della semifinale di serie C maschile. Davanti ai propri tifosi la squadra toscana si esalta e mette all’angolo Il Nastro Selci portando i suoi colpi pesanti alla figura. Le battute di Bartolucci ed i muri di Bastianini fanno tremare le gambe agli altotiberini, il colpo del kappao giunge con gli attacchi di Bittoni. Un duello cominciato con una novità per parte, tra i locali al centro c’è Lione, gli ospiti sulla banda schierano Celli. Dopo il fischio d’inizio si evidenzia un equilibrio apparente che caratterizzerà l’intera prima frazione, Boccciolesi risponde a Bastianini (entrambi sei palle a terra nel set d’apertura) ma sino al 18-17 l’incantesimo non si spezza. A far prendere la piega decisiva ai colori biancoblu sono due muri consecutivi dei padroni di casa che vanno in vantaggio. Invertiti i campi il copione è simile, la squadra locale accusa in ricezione ma compensa con uno strepitoso Bastianini (7-7).

Non appena il fondamentale viene registrato Camardese da sfoggio del suo estro e la fase offensiva prende il sopravvento con Bittoni che piazza il break (15-10). Tra i gialloneri manca incisività e continuità ed il gap permane invariato sino al guizzo d’orgoglio di Santi che prova a ridurre (22-19). La spinta propulsiva altotiberina termina qui ed i chiusini rincarano la dose col muro di Bastianini, ottavo punto personale, che vale il due a zero. La terza frazione parte nel segno di Lione che propizia il primo allungo (8-2). Camardese sfrutta i suoi centrali velocizzando il gioco e per i selciarini si fa dura (12-5). Regini getta nella mischia il regista Cherubini per variare il gioco ma Lione (sette palloni vincenti) vive il suo momento magico e Benicchi in difesa dà il meglio di sé incrementando il margine (19-8). Celli è l’ultimo ad arrendersi ma ormai il destino è segnato. Santilli entra e va a segno e la Emma Villas trionfa. Giovedì 16 maggio, presso il Pala-Kemon appuntamento per gara-due.

EMMA VILLAS CHIUSI – IL NASTRO SELCI = 3-0

(25-20, 25-20, 25-9)

CHIUSI: Bastianini 16, Bittoni 14, Lione 11, Sabatini 9, Bartolucci 4, Camardese 2, Benicchi (L), Santilli 2, Marchettini A. N.E. – Falluomini, Monni, Scarponi. All. Massimo Marchettini.
SELCI: Bocciolesi 10, Celli 7, Santi 5, Polcri 3, Guerri 2, Torelli 2, Boriosi (L1), Marconi 2, Nulli, Cherubini 2. N.E. – Cucciaglioni (L2). All. Massimo Regini.

Arbitri: Andrea Galteri e Filippo Bacchi.

EMMA VILLAS (b.s. 10, v. 3, muri 6, errori 6).

IL NASTRO (b.s. 5, v. 1, muri 5, errori 12).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*