Volley, Bartoccini Gioiellerie Perugia non la spunta a Mondovì

muro Bartoccini Gioiellerie Perugia

(umbriajournal.com) by Avi News MONDOVÌ – La Bartoccini Gioiellerie Perugia si gioca la partita fino all’ultimo punto ma non riesce a spuntarla contro la capolista Lpm Bam Mondovì. È finita con il punteggio di 3-0 e dopo 72 minuti di gioco l’incontro disputato al PalaManera di Mondovì, valido per la nona giornata di ritorno del campionato nazionale di pallavolo di serie A2 femminile. Le padrone di casa scendono in campo con Camperi, Bici, Biganzoli, Rebora, Demichelis, Rivero ed Agostino nel ruolo di libero; le magliette nere con Lotti, Repice, Mazzini, Pascucci, Zuleta, Tomic e Giampietri come libero.

Già dal primo set l’Lpm Bam Mondovì parte bene portandosi sopra anche di 7 punti (15-8 e 19-12). Perugia non cede e si porta sotto di 2 (21-19). Sul 23-19 coach Fabio Bovari chiama il time out ma, di ritorno in campo, Rivero regala alla sua squadra il punto del 24-19 mentre Zuleta segna quello del 24-20. Pascucci va alla battuta ma sbaglia e il set si chiude sul 25-20.

Anche nel secondo parziale le padrone di casa partono con il piede giusto ma Perugia recupera sul 4-4. Mondovì riallunga e sul 10-6 coach Bovari chiama il time out. Di ritorno in campo la musica non cambia. L’Lpm Bam continua a restare in avanti con la Bartoccini che cerca di contenerla. Sul punteggio di 20-16 è coach Delmati a chiamare il time out ma tutto resta invariato. Le due squadre procedono di pari passo e con un due muri vincenti Pascucci sigla il 22-18 ed il 22-19. Mondovì riprende in mano il gioco e chiude il parziale il primo set (25-20).

Nel terzo parziale, grazie a due errori di Mondovì, il Perugia si porta avanti per 0-2. Tomic ci mette del suo e schiaccia per l’1-3 ma le padrone di casa ritrovano la parità. La serba ci riprova ancora e sigla il 3-4, seguita da Lotti per il 4-5. Si procede punto a punto fino al 15-14 ma poi le padrone di casa, nonostante tanti bei scambi, allungano a + 3 (17-14). A questo punto coach Bovari chiama il time out e di ritorno in campo le perugine si riportano sotto. Si invertono le parti e sul punteggio di 17-16 è coach Delmati a chiedere il break. La musica cambia e Mondovì si riporta a + 3 (19-16) ma Tomic blocca il trend positivo, seguita da Pascucci che replica per il 19-18. Biganzoli riallunga per il 20-18 ma il muro di Kotlar riaccorcia le distanze (20-19). L’Lpm continua a controllare la partita portandosi a +3 (24-21) ma Repice segna per il -2 (24-22). Dato il momento delicato coach Delmati chiama un altro time out – probabilmente per allenare la tensione delle sue ragazze – e di ritorno in campo Mondovì segna il 25-22 finale. “Le nostre avversarie – dichiara coach Fabio Bovari – hanno giocato una buona pallavolo e noi non siamo riusciti a mettere il nostro muro-difesa nella condizione di giocare come fatto nell’ultima partita. Ma la squadra è viva e sta lavorando. Avevamo di fronte la prima della classe e quindi il compito era molto arduo ma ci siamo difesi finché abbiamo potuto”. La Bartoccini tornerà in campo domenica 4 marzo. Al PalaEvangelisti arriverà Montecchio, sconfitto a Marsala con il punteggio di 3-1.

 

Lpm Bam Mondovì – Bartoccini Gioiellerie Perugia 3-0

Parziali: 25-20, 25-20, 25-22

Mondovì: Camperi 3, Bici 20, Biganzoli 14, Rebora 8, Demichelis 3, Rivero 12, Agostino (libero), Costamagna, Rolando, Vigolungo. Non entrate: Mazzotti, Tonello, Sciolla. All.: Delmati

Bartoccini: Lotti 4, Repice 5, Mazzini 2, Pascucci 6, Zuleta 7, Tomic 8, Giampietri (libero), Kotlar 1. Non entrate: Puchaczewski, Mancinelli, Fiore, Barbolini, Santibacci, Cruciani. All.: Bovari.

Aribtri: Licchelli, Pristerà

Note – Tempo: 24′, 24′, 24′; Tot. 72′

 

Classifica: Lpm Bam Mondovì 58; Battistelli S.G. Marignano 56; Ubi Banca San Bernardo Cuneo 55; Savallese Millenium Brescia 54; Fenera Chieri 50; Delta Informatica Trentino 47; Volley Soverato 45; Club Italia Crai 40; Conad Olimpia Teodora Ravenna 39; Barricalla Collegno 39; Zambelli Orvieto 38; P2p Givova Baronissi 25; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 20; Golem Olbia 20; Bartoccini Gioiellerie Perugia 18; Sigel Marsala 12; Golden Tulip Volalto Caserta 8.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*