Volley B2/M, girone E, Emma Villas Chiusi attende Perugia

Di Marco Andrea (grinta)CHIUSI (SI) – Prosegue la marcia della Emma Villas Chiusi che nel quart’ultimo impegno della stagione regolare torna davanti al suo pubblico per incrementare il record di vittorie consecutive che al momento è a quota quindici.

I leoni biancoblu cercano di restare nella scia della capolista della serie B2 maschile e sono chiamati ad affrontare tra le mura amiche una Grifo Volley Perugia che naviga in acque poco tranquille.

Con l’avvicinarsi della Pasqua trovare dentro l’uovo un bel regalo da tre punti sarebbe quanto di meglio auspicano i tifosi che convergeranno sabato 12 aprile al Pala-Coopersport alle ore 18, momento previsto per il fischio d’inizio della sfida, per festeggiare i propri beniamini.

C’è dunque attesa per la giornata di campionato che archivia la seconda parte di stagione e permette successivamente di concentrarsi sull’obiettivo della coppa Italia, finali che saranno organizzate dal club del presidente Giammarco Bisogno venerdì 17 e sabato 18 aprile e per le quali la macchina è al lavoro.

Si avvicinano gli obiettivi importanti, i toscani sono secondi a 56 punti mentre gli umbri sono undicesimi a quota 22, tanta la differenza tra le due contendenti, uno scarto consistente ma che non rende possibile abbassare la guardia.

Vietato distrarsi perché se è vero che i chiusini aspirano alla posizione migliore, è altresì certo che i grifoni sono affamati di risultati per muovere la classifica e conquistare la salvezza.

I padroni di casa hanno rafforzato le loro sicurezze andando a violare domenica scorsa la tana della M. Roma, uno dei campi più difficili dell’intera categoria, appare pertanto evidente che gli atleti titolari siano confermati.

Lo staff tecnico ha preparato con cura questo appuntamento, potendo contare sula consolidata rosa, facendo leva sulla continuità dello schiacciatore Luca Pasquini in seconda linea, e sulle garanzie del centrale Andrea Di Marco a muro.

I perugini allenati da Paolo De Paolis sono un cliente ostico e conoscono bene i rivali, le caratteristiche del loro gioco fanno presumere che le frecce più acuminate dell’arco siano il centrale Daniele Servettini e l’opposto Luca Belli.

Probabile sestetto Chiusi: Scappaticcio in regia, Romani opposto, Di Marco e Braga centrali, Pasquini e Bittoni schiacciatori di posto-quattro, Pochini libero.

Possibili titolari Perugia: Mastroianni ad alzare in diagonale con Belli, Cappelletti e Servettini in zona-tre, Fuganti Pedoni ed Agostini di banda, Cipolletti libero.

Arbitreranno Valerio Degl’Innocenti e Francesco Elia Guacci.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*