Volley B1/F, Gecom Security Perugia torna al Pala-Evangelisti per ripartire contro Rieti

PERUGIA – La settima giornata di ritorno del campionato di serie B1 femminile è l’occasione per reagire in casa della Gecom Security Perugia che ha solo un’alternativa, vincere per continuare a sperare di restare nella scia delle migliori.
Dopo tre sconfitte consecutive la classifica delle magliette nere esige di tornare ad essere mossa e la gara casalinga di sabato 21 marzo che si disputa al consueto orario delle 20,30 al Pala-Evangelisti e col sostegno dei propri tifosi.
Un duello di importanza capitale quello con la Fortitudo Città di Rieti che in classifica risulta ora fanalino di coda, ma che con il rafforzamento dell’organico realizzato alla fine del girone d’andata si presenta più competitivo.
Le perugine sono già riuscite a sconfiggere questa avversaria, accadde all’andata quando in trasferta espugnarono il rettangolo nemico con un netto tre a zero, era l’inizio di un periodo positivo che avrebbe portato ad una striscia di dieci successi.
Tra le padrone di casa dirette del vice presidente Antonio Bartoccini il clima è di grande concentrazione, la voglia di riscatto prevale su tutto il resto e si cerca di difendere il margine di vantaggio sulle inseguitrici.
La terza piazza della graduatoria generale con sette partite ancora da disputare nella stagione regolare è da sola una ragione per affrontare positivamente il confronto, con le ragazze meno spremute come la regista Alessia Di Mitri e la centrale Valentina Ciacca che sono pronte a raccogliere il guanto di sfida.
Tra le ospiti allenate da coach Andrea Broccoletti a tirare le fila sarà sicuramente la schiacciatrice Irene Padua, ma la resistenza in seconda linea è affidata alla libero Anna Rita Di Virgilio, due atlete solide che faranno certamente la loro parte.
I precedenti relativi alle ultime due stagioni sono favorevoli alle perugine che in tutte e tre gli scontri diretti disputati sino ad oggi sono riuscite a prevalere facendo propendere il risultato dalla propria parte.
Arbitreranno l’incontro Claudio Rossi e Vincenzo Sorrentino.
Possibile formazione Perugia: Sghedoni in regia, Puchaczewski opposta, Cruciani e Mearini centrali, Barbolini e Mancuso martelli-ricevitori, Chiavatti libero.
Probabile starting-six Rieti: D’Agostino ad alzare in diagonale con Iosco, Lunardi e De Santis al centro della rete, Casoli e Padua schiacciatrici, Di Virgilio libero.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*