Volley b1 femminile, Tuum Perugia si carica per affrontare Zambelli Orvieto

Valentina Mearini
Valentina Mearini

La 15esima partita del team di Bovari coincide con trasferta più breve del campionato – Derby umbro tra le magliette nere e la seconda in classifica sabato 20 febbraio

 (Avi News) – Perugia, 18 feb. – Il quindicesimo appuntamento stagionale della Tuum Perugia coincide con la trasferta più breve del campionato, un duello che si tiene all’interno dei confini regionali e che crea dunque grandi aspettative.

Ma se non è la stanchezza fisica del viaggio a costituire un problema nel derby umbro della serie B1 femminile, sarà senza dubbio enorme il dispendio di energie mentali che richiede questo tipo di impegni. La tensione cresce con il passare delle ore e sabato 20 febbraio troverà sfogo nel match di cartello contro la Zambelli Orvieto, ambiziosa protagonista che ha dimostrato, a suon di risultati, di meritare l’attuale secondo posto della classifica. Le magliette nere, invece, sono terze e sono attardate quattro punti in graduatoria, un gap minimo che è frutto di un ruolino di marcia simile ma che ha registrato una vittoria in meno rispetto alle avversarie.

Questo dato preso da sé, come è evidente, non costituisce garanzia per scommettere sull’esito dell’incontro e il risultato rimane dal pronostico piuttosto aperto perché la componente agonistica gioca sempre un ruolo fondamentale. Le padrone di casa allenate da coach Gian Luca Ricci sembrano avere molte certezze e la striscia di dieci successi consecutivi ne è testimone. Tra le sue atlete spiccano la regista Valeria Pesce e l’opposta Martina Sabbatini.

Tra le ospiti dirette dall’allenatore Fabio Bovari potrebbe esserci qualche problema fisico da verificare ma di certo una parte di rilievo l’avrà la centrale Valentina Mearini e la libero Giorgia Chiavatti che nelle ultime uscite si sono dimostrate molto in palla. Nel computo degli scontri diretti tra le due rivali sono ancora in vantaggio le perugine che nei tre precedenti d’archivio degli ultimi due anni sono riuscite a imporsi due volte, ma è stato sempre il fattore campo a risultare decisivo.

Possibile formazione Orvieto: Pesce al palleggio e Sabbatini in zona-due, Kotlar e Tiberi al centro, Ubertini e Rossini schiacciatrici, Rocchi libero.

Probabile schieramento Perugia: Baruffi in regia e Mancuso opposta, Cruciani e Mearini in posto-tre, Catena e Barbolini alla banda, Chiavatti in seconda linea.

Arbitreranno l’incontro Vincenzo Emma e Claudio Spartà.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*