Unipegaso

Volley, Antonio Bartoccini vede una Tuum Perugia matura

Veronica Minati e Antonio Bartoccini

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – Settimana di sosta per le festività pasquali che trascorre con rinnovata serenità in casa della Tuum Perugia proveniente dalla brillante vittoria nello scontro d’alta quota della serie B1 femminile.

La vittoria casalinga sulla rivale San Lazzaro di Savena ha fatto ritrovare alle magliette nere la quarta posizione della classifica, l’ultima valida per la qualificazione ai playoff, quando mancano solo tre partite al termine del girone di ritorno.

Si è trattato di una prova maiuscola per le perugine che stavolta hanno avuto la punta di diamante nell’opposta Veronica Minati, miglior realizzatrice della partita con percentuali davvero eccellenti.

Alla ripresa del campionato sarà dunque grande battaglia per difendere la posizione con tutte le forze visto che le emiliane sono appaiate in graduatoria in quanto a punti conquistati con stesso numero di vittorie ma con un peggior quoziente set.

Il tesoretto di vantaggio è dunque esiguo, come già era stato preventivato, e andrà protetto con grande attenzione dal club del capoluogo regionale umbro che insegue la sua terza partecipazione agli spareggi promozione per la categoria superiore.

Dopo il successo dello scorso fine settimana il vicepresidente Antonio Bartoccini appare ottimista. “Devo dire che sabato abbiamo espresso il nostro vero livello – ha commentato Bartoccini –, quello che purtroppo abbiamo visto a sprazzi quest’anno. Ci sono stati tanti problemi e tanti infortuni ed è stato un anno sfortunato ma ora ci siamo assestati e abbiamo mostrato quello che possiamo fare da qui al termine del campionato. Credo che dipenda solo da noi. Se facciamo in pieno il nostro lavoro possiamo riuscire a centrare il nostro obiettivo. Abbiamo i mezzi per raggiungere i playoff”.

“L’esempio calzante – ha aggiunto Bartoccini – è quello del baco che per diventare farfalla deve faticare per rompere il bozzolo. Noi abbiamo faticato molto durante la stagione per trovare la nostra dimensione, spero che ora vedremo la splendida farfalla che siamo. All’interno dello spogliatoio si respira un’aria positiva, la squadra è tranquilla e consapevole delle proprie capacità, speriamo siano tutti segnali confortanti che vengano confermati dai risultati”.

Il campionato sarà certamente aperto sino all’ultima giornata, il girone è stato estremamente equilibrato per le cinque pretendenti al vertice e ci sono ancora tanti scontri diretti da affrontare che emetteranno il verdetto.

La tifoseria ci crede e sprona le ‘gemme preziose’ a dare fondo a tutte le energie per coronare un grande sogno. Non resta dunque che guardare avanti e vivere con entusiasmo le emozioni che riserverà il finale della stagione regolare.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*