Velisti vincenti al Club Velico Castiglionese

Velisti vincenti al Club Velico Castiglionese
Velisti vincenti al Club Velico Castiglionese

Castiglione del Lago – E’ stata una bella edizione quella di “Zucchero a Vela 2015” (ZAV), sottotitolo “dolci regate sul Lago Trasimeno” organizzata dal Club Velico Castiglionese il 26 e 27 settembre scorsi, con la collaborazione di Regione Umbria e Comune di Castiglione del Lago. Giunta ormai al 15° appuntamento, ZAV si conferma una manifestazione di vera promozione del Trasimeno e della vela perché richiama tanti giovani velisti delle classi Optimist (Preagonistica, Cadetti e Juniores) e Radial (4,70, Radial, Standard), il futuro della vela, provenienti da tanti circoli velici un po’ da tutta Italia, con una netta prevalenza delle regioni centrali. Anche quest’anno, all’appuntamento hanno risposto circa una ottantina di giovani e giovanissimi che si sono confrontati nelle acque del Trasimeno, che a differenza dello scorso anno non ha lesinato sul vento. Nei due giorni di gare infatti una forte Tramontana, sempre ben sopra i 12-14 nodi con molte raffiche anche di 20, ha messo a dura prova i giovani atleti che, soprattutto sabato, hanno pagato pegno con qualche “scuffia”, subito recuperata senza problemi: del resto, al rientro a terra c’erano ad attenderli, come da tradizione, zucchero filato e pane e nutella, per confortarsi. Efficiente, come sempre, l’assistenza in acqua e a terra, assicurata tradizionalmente dai molti soci presenti con le loro imbarcazioni e dai genitori dei più piccoli.

Sul piano dei risultati, il Club Velico Castiglionese si è aggiudicato il Trofeo messo in palio dall’Associazione Nazionale Marinai d’Italia, per le vittorie e i piazzamenti nella Classe Laser; mentre molto buone sono state le prestazioni dei ragazzi del club che o hanno vinto o sono comunque presenti nei piani alti di tutte le classifiche, per la soddisfazione del presidente Franco De Regis, del consiglio direttivo e del direttore tecnico Massimo Coltella, a mettere in risalto la validità dell’impegno del club nel Gruppo Sportivo. Da rimarcare anche, per il legame tra le varie generazioni di velisti, le prestazioni di Niccolò Giomarelli, preagonistica Optimist, del 2007, il più piccolo velista del CVC, vincitore di tre regate su tre, di Andrea Ciofi, classe 1998, vincitore di tre regate su quattro (ma una si scarta) e di Filippo Rocchini, del 1991, vincitore di tre regate su quattro: prestazioni inequivocabili.

Ed ora le classifiche finali.

Classe Optimist

Categoria preagonistica (nati tra il 2007 e il 2009): 1° Niccolò Giomarelli, Circolo Velico Castiglionese (CVC); 2° Andrea Fico, Circolo Velico Trasimeno; 3° Manuel Scacciati, CV Viareggino. Categoria Cadetti, la più affollata con ben 33 partecipanti: 1° Filippo Pasqui, Compagnia della Vela Grosseto; 2° Mattia Tognocchi, Circolo Nautico Marina di Carrara; 3° Alessandra Bianchini, Circolo Nautico Quercianella (al 5° posto, primo del CVC, Ernesto Jannazzi). Categoria Juniores: 1° Marcello Miliardi, CN Quercianella; 2° Jack Morgan, CVC; 3° Edoardo Borioni, CdV Grosseto.

Classe Laser

Laser 4,70: 1° Stefano Vitiello, Club del Mare; 2° Vittoria Migliori, CVC; 3° Mattia Lupi, Club del Mare. Laser Standard: 1° Andrea Ciofi, CVC; 2° Alessandro Toppi, CVC; 3° Alessandro Anzilotti, CV Trasimeno. Laser Radial: 1° Filippo Rocchini, CVC; 2° Andrea Cianetti, CV Trasimeno; 3° Lorenzo Migliori, CVC.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*