UMBRIA CHALLANGE MTB

Mountain-BIKE(UJ.com3.0) PERUGIA – Parte domenica prossima, 14 aprile, la XII edizione di “Umbria Challange Mtb”, l’avvincente competizione in mountain bike che quest’anno toccherà sei località dell’Umbria. Il primo appuntamento è a Schifanoia ridente paesino immerso nel verde nel comune di Narni dove i partecipanti daranno vita a una gara di Medio Fondo che da ben 23 anni il piccolo centro narnese organizza. “Umbria Challange Mtb” è stata presentata questa mattina a Perugia, a Piazza Italia,  nella sala del Consiglio Provinciale alla presenza del presidente del comitato regionale FCI, Carlo Roscini, dei presidenti dei comitati provinciali di Perugia e Terni, Alberto Stefanecchia e Giorgio Masini, del dirigente dell’ufficio sport della Regione Umbria, Mauro Pianesi, dell’assessore allo sport del Comune di Narnni, Piera Piantoni, del consigliere comunale di Perugia Otello Numerini.

 

All’assessore allo sport della Provincia di Perugia, Roberto Bertini e al consigliere provinciale Enrico Bastioli è spettato il compito di fare gli onori di casa. Compito che hanno svolto ben volentieri considerata l’importanza di “Umbria Challange Mtb” che di anno in anno richiama un crescente numero di appassionati e di sportivi e che, nonostante la crisi che colpisce anche questo settore, prosegue con entusiasmo l’attività senza indietreggiare. “Ciò si deve a tutti coloro che lavorano per far sì che la nostra attività sia sempre viva e vitale – ha sottolineato il presidente Roscini – a loro va il nostro applauso, così come alle Province umbre, ai Comuni e alla Regione. La vicinanza delle istituzioni è fondamentale anche per attrarre sponsor.

 

L’Umbria è ai primissimi posti in campo nazionale nell’attività del fuori strada per qualità tecnica-organizzativa, per i percorsi che toccano un territorio bellissimo arricchito da prodotti tipici eccellenti”. “La Federazione ciclistica – ha dichiarato l’assessore Bertini – svolge un lavoro importante con tre-quattro gare a settimana rivolte a bambini e adulti. Umbria Challange Mtb ha un seguito importante. Alle gare partecipano non meno di ottocento atleti che portano al seguito amici e parenti. Lo sport diventa così anche un veicolo di promozione del territorio e dei suoi prodotti tipici di grande importanza con ritorni economici non a lunga scadenza, ma tangibili nell’immediato. Da parte della Provincia di Perugia c’è quindi il massimo impegno a supportare queste attività”. Bastioli dal canto suo ha evidenziato come la tappa del 25 agosto toccherà Cantalupo di Bevagna. “Si tratta – ha spiegato – di un territorio incantevole tra i vigneti del Sagrantino, posti incontaminati di assoluta bellezza”. Come tutti quelli che la manifestazione toccherà, scelti accuratamente dagli organizzatori. Questo il programma: 14 aprile (Schifanoia di Narni (Medio Fondo); 23 giugno Gualdo Tadino (Marathon San Pellegrino); 18 agosto Pianello (Medio Fondo del Chiascio), 25 agosto (Cantalupo di Bevagna (Medio Fondo Colline del Sagrantino); 29 settembre Colfiorito (Gran Fondo del Tarabuso); 20 ottobre San Gemini (Gran Fondo dell’antica Carsulae).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*