Tuum Perugia prepara derby contro Limmi School Bastia

Claudia Stincone (Tuum Perugia)

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA –  Sembra non accusare gli acciacchi fisici che l’hanno colpita la Tuum Perugia che ha consolidato la terza piazza della classifica e si prepara ad affrontare con aumentato spirito battagliero la sesta giornata di campionato. Sabato 19 novembre ci sarà da affrontare la trasferta più breve dell’anno andando a sfidare la Limmi School Volley Bastia, matricola del campionato che in questa stagione gioca al palazzetto di San Marco, pochi chilometri in linea d’aria dal PalaEvangelisti.

Il calendario della serie B1 femminile porta le magliette nere all’appuntamento del derby umbro in un momento molto particolare nel quale si respirano sentimenti contrastanti per i risultati ottenuti fin qui e per le attuali condizioni fisiche. Tanta la curiosità di vedere all’opera un match che andrà ben oltre gli aspetti tecnici, con la componente agonistica che costituisce come sempre una variabile importante nei confronti di questo tipo. Ad aumentare l’interesse degli amanti delle schiacciate è la presenza di tante ex compagne di squadra che scenderanno in campo da avversarie, su tutti spicca il duello di posto-tre tra le sorelle Cruciani, Cristina (Bastia Umbra) e Corinna (Perugia).

Tra le padrone di casa dirette da coach Gian Paolo Sperandio ci sono ben quattro atlete che hanno vestito la maglia del club perugino e che tornano da avversarie sotto rete, una circostanza davvero singolare.

Sul fronte ospite il tecnico Fabio Bovari è cosciente della difficoltà dell’impegno e non ha mancato di elogiare il gruppo. “Le atlete nonostante gli infortuni – ha dichiarato Bovari – hanno fatto quadrato sino a ora. Mi piace sottolineare che questa squadra si adatta alle situazioni ed è capace mutare pelle a seconda delle esigenze. Vedremo cosa riusciranno a fare le due squadre messe a confronto”.

Le giocatrici pronte a raccogliere il guanto di sfida sono quelle che non hanno origini umbre come la palleggiatrice Claudia Stincone e la schiacciatrice Michela Catena, elementi che si concentrano prima di tutto su loro stesse.

Le due contendenti non vantano trascorsi nel loro archivio storico, un derby inedito insomma che si disputa per la prima volta ma che di certo sarà molto sentito da entrambe le fazioni.

 

Probabile starting-six Bastia Umbra: Marcacci ad alzare in diagonale con Meniconi, Cruciani Cr. e Ceccarelli al centro della rete, Tosti e Valentini schiacciatrici, libero Piccari.

Possibile formazione Perugia: Stincone in regia, Minati opposta, Cruciani Co,. E Fastellini centrali, Catena e Porzio martelli-ricevitori, Chiavatti libero.

Arbitri dell’incontro tutti al femminile con la coppia umbra formata da Dalila Villano e Beatrice Cruccolini.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*