Tra Grifo Perugia e Jesina c’è in ballo il terzo posto solitario

E’ una Grifo Perugia concentrata quella che domenica 22 marzo (ore 15) affronterà al “Mariotti” di Santa Sabina la Jesina. Gara da vincere per programmare il futuro, per decidere chi fra le due formazioni è la terza forza del girone (entrambe a quota 39 in classifica), per vendicare la sconfitta dell’andata in terra marchigiana. Partita comunque non semplice contro una squadra che ha totalizzato più punti fuori casa che tra le mura amiche. Occorrerà quindi ritrovare la migliore Grifo, quella vista nelle gare contro le battistrada che ha fruttato due ottimi pareggi. “Ci teniamo a fare bene -ammette alla vigilia il tecnico perugino Valentina Belia – e a dare continuità al successo di Reggio Emilia. Il terzo posto attualmente rappresenta la nostra aspirazione e una buona base per ripartire in vista della prossima stagione. Se si tratta di un derby?  Siamo squadre di due regioni diverse, ma che si sono affrontate talmente tante volte, da vivere questa sfida come una partita particolare. So che a Jesi ci tengono particolarmente e forse il derby lo sentono più loro di noi”.

CAPITOLO FORMAZIONE –  Contro la Jesina il tecnico biancorosso Belia non avrà a disposizione la  centrocampista Spapperi, squalificata e la trequartista Narcisi, alla prese con delle noie muscolari. Per l’occasione saranno convocate le giovani Primavera, Rangana e Piselli, entrambe classe 2000. Probabile il cambio di modulo con il passaggio dal 4-3-1-2 al 4-3-3, con l’inserimento di Pellegrino nel tridente offensivo con Giulia Fiorucci e Marinelli. In mezzo, spazio al trio, Corinna Fiorucci, Natalizi e Brozzetti, mentre dietro il quartetto sarà composto da Ferretti, Saravalle, Bordellini e Monetini, davanti a Monsignori.

NATALIZI NEO DOTTORESSA – Nei giorni scorsi il centrocampista  della Grifo Perugia, Romina Natalizi, ha conseguito la laurea specialistica in Scienze Motorie. Congratulazioni Capitano!

ARBITRO – A dirigere la gara sarà Claudio Petrella di Viterbo, coadiuvato dagli assistenti Raul Nicolae Dumitru di Gubbio e Michele Brilli di Foligno.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*